Autore:
Simone Dellisanti

SPA Il campione della Mercedes AMG F1, Lewis Hamilton, è pronto per tornare in pista in occasione del prossimo Gran Premio di Formula Uno. Per la prossima tappa il Circus farà visita al tracciato più antico e famoso del Belgio, il Circuito di Spa-Francorchamps.

FERRARI SNOBBATA Per scaldare un po' gli animi, prima di tornare in pista, il pilota inglese ha pensato bene di rilasciare alcune dichiarazioni sui diretti rivali della Ferrari e della Red Bull. Leggiamole insieme: "Non riesco davvero a capire quanto possa essere competitiva la Ferrari. All'inizio del weekend vanno sempre fortissimo ma non riescono mai ad essere costanti. Ci sono momenti in cui vanno fortissimo ma all'improvviso spariscono e questo capita soprattutto in gara".

FASTIDIO RED BULL A causa della discontinuità prestazionale che, fino a questo momento, la Rossa di Maranello ha messo in pista, Hamilton non sembra per niente preoccupato di un ritorno sul podio della Ferrari e dei suoi piloti, Vettel e Raikkonen, dopo la sosta estiva. Diverso il discorso invece per le due Red Bull rinate dopo un inizio di campionato un po' deludente. "La Red Bull ha piloti molto forti così come i tecnici e gli ingegneri che sviluppano la macchina" ha dichiarato Lewis. "Sono diventati più competitivi anche grazie allo sviluppo del motore Renault, oltre al fatto che possono contare su un telaio davvero notevole. Sono una bella spina nel fianco per il prosieguo del campionato ma possiamo battere sia Ricciardo che Verstappen, due piloti davvero fortissimi."


TAGS: ferrari red bull lewis hamilton f1 2016 f1 gp belgio campionato mondiale f1 2016 F1 Mercedes AMG F1