Autore:
Simone Dellisanti

Silverstone nasce come aerodromo e viene usato durante tutta la seconda guerra mondiale. Dopo numerose modifiche al tracciato, nel 1948 fu organizzata sul circuito la prima gara di Formula 1. Il circuito è lungo 5,1 chilometri ed è composto da 17 curve che riescono a dar vita ad una pista veloce ma anche molto tecnica soprattutto negli ultimi trattii. Nel 2007 sono stati spesi 25 milioni di sterline per allargare i box, mettere nuove tribune e un nuovo centro di sviluppo al fine di rimodernare l’impianto.

È stata sempre presente nel calendario del Campionato Mondiale dal 1950, edizione che è stata la prima gara ufficialmente valida per il neonato Campionato e che si svolse sul circuito di Silverstone. Prese anche il nome di Gran premio di Europa, alla sua XI edizione, e per la prima volta organizzata dal Royal Automobile Club (RAC, Reale Automobile Club del Regno Unito). Nonostante Silverstone sia la sede storica e anche quella attuale (dopo molte modifiche al tracciato), il Gran Premio di Gran Bretagna si è svolto negli anni anche sul circuito di Aintree e sul circuito di Brands Hatch.

Prima delle pesanti modifiche apportate nel 1991, Silverstone era una delle piste più veloci presenti nel calendario di Formula 1. I piloti amavano la sfida rappresentata dalle curve veloci Copse, Stowe e Club. Il campione del mondo 1982 Keke Rosberg mantenne per 16 anni il giro di qualifica più veloce nella storia della Formula 1 ottenuto nel corso dell'edizione 1985 con la media di 258,983 km/h. Negli anni Silverstone è stata luogo di belle vittorie da parte di corridori britannici. In particolare John Watson (1981), Nigel Mansell (1987, 1991 e 1992), Damon Hill (1994), David Coulthard (1999 e 2000) e Lewis Hamilton (2008).

Circuito di Silverstone
Ubicazione
Stato  Regno Unito
    Inghilterra
Località Silverstone
Dati generali
Inaugurazione 1947
Lunghezza 5 891 metri
Curve 18
Categorie
Formula 1
MotoGP
Superbike
Altre serie GP2, WEC, Campionato FIA GT
Formula 1
Tempo record 1'33"401
Stabilito da Mark Webber
su Red Bull Racing-Renault
il 30 giugno 2013
in gara nella configurazione da 5 891 m
Aggiornamento: settembre 2015
 

 


TAGS: lunghezza dati statistiche f1 f1 2016 f1 2016 gp inghilterra f1 gp inghilterra circuito silverstone gran premi f1 2016 pista silverstone