Autore:
Simone Dellisanti

VINCA IL MIGLIORE Il prossimo weekend, in concomitanza con il Rally di Roma Capitale partirà il rush finale del Peugeot Competition, il trofeo promozionale che Peugeot Italia organizza ininterrottamente da ben 37 anni. Il trofeo di Peugeot è da tempo riconosciuto come uno dei migliori vivai del rallismo italiano. Per scovare nuovi talenti, la casa francese, mette a disposizione degli iscritti le sue migliori vetture prestazionali ma dai costi di gestione contenuti, mettendo in palio diversi premi per i primi driver classificati.

SALTO DI QUALITA’ Quest’anno un premio davvero ambito e importante aspetta il vincitore: la partecipazione al MonzaRallyShow 2016 al volante di una Peugeot 208 T16, in veste di pilota ufficiale del team di Peugeot Italia. La fase finale del trofeo del Leone, coincide proprio con le ultime due prove del CIR, il Campionato Italiano Rally, il Rally di Roma Capitale e il successivo Rally Due Valli, infatti, decideranno chi sarà il compagno di squadra di Paolo Andreucci e Anna Andreussi, nella prestigiosa gara monzese di dicembre.

GUIDARE CON UCCI Ecco le dichiarazioni di Paolo Andreucci, il nove volte campione italiano rally: “Questi trofei promozionali sono una grande palestra e rappresentano il naturale passaggio di crescita per i piloti. Gare combattute, con la stessa vettura, in cui tutti danno il massimo. Noi e il team guardiamo sempre con attenzione queste sfide, perché è qui che si nascondono i talenti di domani. Sono curioso di vedere chi primeggerà questa stagione. Lo aspettiamo per condividere il nostro box all’autodromo di Monza. Chi correrà da ufficiale al nostro fianco avrà modo di fare un’esperienza inedita e unica. La tuta da pilota ufficiale, se da un lato mette molta pressione, dall’altro dà una grande visibilità”. 


TAGS: peugeot paolo andreucci anna andreussi peugeot 208 t16 peugeot competition cir 2016 rally roma capitale 2016 MonzarallyShow