Quello che non è ancora chiaro sono i tempi. Prima di loro infatti arriverà la versione Limousine della Phantom, che vedremo quasi certamente il prossimo anno, se non addirittura in settembre, al Salone dell'auto di Parigi. E dopo sarà la volta delle due versioni Cabrio e Coupé.

Non prima del 2006 dicono i bene informati. Ma perché attendere così tanto per vederle quando con un sapiente uso del computer e con una ragionevole competenza stilistica si possono anticipare le forme delle future versioni? E' appunto quello che abbiamo fatto in redazione, cercando di rispettare il più possibile gli stilemi Rolls-Royce.

Gli interventi in profondità non sono stati molti. Frontale e posteriore sono rimasti gli stessi, mentre l'intervento più pesante è stato indirizzato alla fiancata. In pratica sono stati eliminati la portiera posteriore e la terza luce posteriore, mentre il montante posteriore è stato inclinato per dare slancio alla fiancata e al padiglione.

Dalla Coupé è stata quindi ricavata la versione Cabriolet, modificando in particolare il punto dove il montante (in questo caso la capote) e cofano posteriore si uniscono, portando il tutto leggermente in avanti. Giudicate voi...