Autore:
Luca Cereda

ANNO NUOVO...La stagione 2010 della Williams riparte all'insegna del cambiamento. In primis, per quello che concerne il motore, non più fornito dalla Toyota (partner della scuderia britannica nelle ultime tre stagioni) ma dalla Cosworth. Si ricompone così una coppia storica sotto l'effige dell'Union Jack. Ma il vento nuovo ha cambiato anche i volti dietro ai caschi: promosso Nico Hulkenberg da collaudatore a pilota ufficiale, Rubens Barrichello è il nuovo driver di punta.

PILOTI
Il Brasiliano ha chiuso lo scorso campionato mondiale al terzo posto della classifica piloti, cogliendo due successi nei GP d'Europa e d'Italia. Quest'anno non avrà più la monoposto che ha dominato nel circuito ma una vettura destinata probabilmente a combattere nelle retrovie. Al termine dei primi giri di pista con la nuova FW32 si è professato comunque fiducioso e ieri ha fatto registrare il sesto tempo assoluto (1'13"377).

RAMPANTE Chi invece non ha calcato l'Asfalto di Valencia - dove sono in corso i test - è Nicolas Hulkenberg, giovane promessa "coltivata" dalla scuderia britannica. Da due anni collaudatore Williams, il ventiduenne tedesco ha trionfato lo scorso anno nella GP2 battendo l'attuale seconda guida della Renault, il russo Vitaly Petrov. Come Hamilton, può vantare il primato di aver conquistato il titolo al primo anno nella categoria. In molti, nel circus della F1, sono pronti a scommettere sul suo talento.


TAGS: sport williams formula uno williams fw32 williams fw32