Autore:
Paolo Sardi

IN PRIMA PERSONA Avere un’immagine sportiva e vincente in un’epoca di crisi come questa può significare molto per un marchio e non è dunque un caso che la Volkswagen abbia deciso di giocarsi la faccia in prima persona nel Campionato del Mondo Rally WRC 2013. Gli eventuali successi avrebbero infatti un effetto trainante non solo sulle sue vendite ma anche su quelle di tutto il Gruppo. Tuttavia, in ogni caso, anche la semplice partecipazione alle gare non può che far bene, specie se si punta a far breccia nel cuore dei giovani appassionati.

GIU’ DA GUERRA Dallo scorso mese di maggio si sa che la macchina schierata al via sarà la Volkswagen Polo R WRC, della quale sono state diffuse ora nuove immagini, con tanto di adesivi degli sponsor principali. Anche Mr Magoo riconoscerebbe la variante da gara dal modello stradale grazie a un body kit molto vistoso, con paraurti, alettoni, cofano motore e porte in carbonio, giusto per citare alcune parti.

C’E’ IL TRUCCO Cuore pulsante della Volkswagen Polo R WRC è il motore 1.6 sovralimentato, accreditato di oltre 300 cv nonostante la presenza da regolamento di strozzature all’alimentazione. Tra le sue peculiarità c’è un furbo sistema che mantiene alta la velocità della turbina anche quando il pilota rilascia l’acceleratore e che permette così uno spunto più immediato quando si torna a dare gas, senza il tipico ritardo dei turbo.

STRIP TEASE Sul fronte trasmissione c’è un cambio sequenziale a sei marce abbinato a un sistema di trazione integrale che scarica la potenza su ruote il cui diametro varia in funzione della superficie su cui si gareggia: su asfalto si arriva a 18” partendo dai 15” utilizzati invece su neve e ghiaccio. Assolutamente scontato, poi, lo strip tease dell’abitacolo in cui si notano i sedili a guscio, la gabbia di protezione e la leva del freno a mano vicino al volante, per innescare all’occorrenza le sbandate controllate. Con un peso imposto di 1.200 chili, la Volkswagen Polo R WRC è in grado di scattare da 0 a 100 in meno di 4 secondi.


TAGS: volkswagen polo r wrc