Autore:
Lorenzo Centenari

IPHONE DOCET Esclusivo, tecnologico, multifunzionale. In un'espressione, figo. Ma il vero punto di forza dell'iPhone, in realtà, consiste nella sua semplicità. Pulito, compatto, omogeneo. Familiare. Numerosi sono i brand di ogni settore che nel tempo hanno mutuato dalla Apple quello stile unico fatto di armonia, ma anche di assoluta sobrietà. Ora tocca a Volkswagen: il design delle future auto elettriche sarà ispirato alla medesima semplicità di un iPhone, un iPod o un iPad. 

WOLFSBURG-FONINO A rivelarlo è il responsabile dello stile del marchio Volkswagen Klaus Bischoff in persona. In un'intervista all'agenzia Reuters, Bischoff ha ammesso di guardare ai prodotti Apple come a un esempio di candore e purezza artistiche. E dopotutto è anche grazie al suo design, che il melafonino si è distinto nel tempo dalla concorrenza Samsung. Contribuendo a fare della corporation di Cupertino la compagnia di maggior valore al mondo.

DIESELGATE, TASTO OFF La nuova generazione di elettriche Volkswagen, gamma della quale la concept I.D. Crozz mostrata a Francoforte prefigura a grandi linee l'aspetto generale, sarà insomma maneggevole e user-friendly come uno smartphone della migliore marca. Esprimendo al tempo stesso uno spettro di valori sani, che allontanino dal pensiero dello scandalo Dieselgate. Siamo inoltre certi che le batterie Volkswagen, rispetto a quelle di un iPhone, avranno anche maggiore autonomia.


TAGS: volkswagen id crozz Volkswagen auto elettrica Volkswagen EV Volkswagen auto elettrica stile Volkkswagen auto elettrica design Volkswagen auto elettrica design Apple Volkswagen auto elettrica iPhone Volkswagen auto elettrica iPad Volkswagen auto elettrica Bischoff Volkswagen auto elettrica 2020