Schumi a Magni CoursSchumi vende parte del suo immenso e prezioso guardaroba da gara per dare una mano all'Unesco, l'ente Onu per lo sviluppo dell'educazione e della cultura di cui è fiero ambasciatore. Poca roba per la verità (riferito al guardaroba, ovviamente): due paia di scarpette e una tuta da gara. Sufficienti comunque a creare un evento tra i milioni di appassionati di Formula 1 che frequentano la rete.

I tre cimeli sono in vendita infatti sul sito di eBay, il più famoso nel campo delle aste on line. Di asta quindi si tratta, aperta a tutti i maggiorenni del mondo che potranno fare la loro offerta da casa a qualsiasi ora del giorno. Da oggi fino alle 9,30 del 19 settembre 2002, quando avrà termine l'incanto.

Le scarpette utilizzate
al GP di MalesiaVenendo al sodo: le scarpette sono quelle utilizzate da Schumi durante il Gran Premio di Malesia 2002 e nei test che hanno preceduto il GP d'Italia, in programma domenica a Monza. Due paia quindi, taglia 42 (9 in Usa, 8 in GB), create appositamente per lui, costruite con materiali speciali per resistere anche al fuoco e dal design personalizzato. Pezzi unici dicono gli organizzatori.


E quelle testate a MonzaIl primo paio, identificato con il numero di produzione 6, porta la firma di Michael ed è accompagnato da un certificato di autenticità. Il secondo è anch'esso all'avanguardia per design, prestazioni, leggerezza, reattività, precisione e sicurezza. Si tratta di un pezzo unico, identificato con il numero di produzione B e autografato da Michael. Un euro il prezzo di partenza, ma la cifra cambia di minuto in minuto.

Più impegnativo, dal punto di vista economico, sarà riuscire a conquistare la sua tuta ignifuga, una tuta ovviamente speciale, utilizzata da Michael La tuta ignifuga
utilizzata a Magni CoursSchumacher durante i test del GP di Magni Cours (si tratta infatti della versione "unbranded", senza i loghi Marllboro, poiché in Francia è vietata la pubblicità dei produttori di tabacco). All'interno della cintura viene indicato l'uso a cui la tuta e' destinata, in questo caso "TEST". La tuta è un pezzo unico, creata appositamente per Schumacher nel classico Rosso della Scuderia Ferrari, ed è autografata da Michael.

Tutti i capi sono accompagnati da certificato di autenticità e verranno spediti a domicilio entro il mese di ottobre 2002. Partecipare all'asta è semplice, ma meglio leggersi bene le istruzioni perché saranno annullate le offerte con informazioni errate o incomplete. E sarebbe un peccato veder sfumare un sogno per un semplice errore di battitura.


TAGS: un po' di schumi all'asta