Autore:
Andrea Rapelli

SINGER Ai più, il marchio Singer probabilmente ricorda le famose macchine da cucire. Per chi invece ha benzina nelle vene non può significare che una cosa: iconiche 911 un po' speciali, reinterpretate in chiave moderna. Come la Singer 911 Targa, ultima creazione dell'atelier californiano. Che prende vecchie scocche di Porsche e le... attualizza, sia meccanicamente sia stilisticamente.

ICONICA Vestita in grigio canna di fucile, la prima Singer 911 Targa costruita è straordinariamente ben proporzionata: il cliente che l'ha commissionata desiderava un'auto elegante e ricca di stile e gli uomini Singer hanno centrato il bersaglio. Ogni lato di questa Targa trasuda un'eleganza senza tempo, così come gli interni, con commoventi sedili Recaro color arancione. Tutto sembra curato nei minimi dettagli.

GOODWOOD Perché se la base di carrozzeria ricorda molto da vicino quella della 911 Targa originaria (impreziosita dal nickel per la cornice del rollbar e da un po' di fibra di carbonio), sotto il cofano batte il flat-six della 964 portato a 4 litri e circa 390 cv. Il cambio a 6 marce arriva da una 993 mentre le sospensioni sono Ohlins pluriregolabili. La Singer 911 Targa farà il suo debutto in società al FOS di Goodwood, in programma questo weekend. Il prezzo? Sfogliate la gallery e sognate, che non costa nulla...


TAGS: singer 911 targa