Autore:
Giulia Fermani

HOW TO SAVE A LIFE Anche se alla maggior parte delle persone l’idea che si possa dimenticare il proprio figlio in auto risulti inconcepibile, i casi di bambini morti per ipertermia (ovvero l'aumento della temperatura del corpo oltre i limiti fisiologici) dopo essere stati dimenticati in macchina dai genitori continuano a verificarsi. Per cercare di risolvere il problema due padri americani hanno ideato un dispositivo connesso allo Smartphone che consente di rilevare la presenza di un bambino in auto e mandare un avvertimento ai genitori. Si chiama Sense-A-Life e la campagna di raccolta fondi per la sua realizzazione sarà avviata su Kickstarter nel mese di Aprile.

UN PROBLEMA DIFFUSO Secondo i dati raccolti dal giornalista del Washington Post Gene Weingarten, impegnato nel 2010 nella stesura di un articolo proprio su questo tema che gli valse il premio Pulitzer, negli Stati Uniti dimenticare i bambini in auto provoca mediamente 38 morti all’anno (nella maggior parte dei casi si tratta di bambini di meno di due anni). Non è difficile considerare attendibile questo dato, se si considera che la temperatura di un’auto lasciata al sole può salire di 10/15 °C ogni quarto d’ora, fino a raggiungere i 50 °C  con una temperatura esterna di soli 25 °C. Per questa ragione, l’ipertermia in un bambino lasciato in queste condizioni può sopraggiungere in appena 20 minuti, e la morte entro 2 ore.

IL DISPOSTIVO Sense-A-Life, il dispositivo inventato da due padri di famiglia statunitensi, consente di rilevare la presenza di un bambino su un’auto lasciata in sosta servendosi di due sensori di pressione, uno posizionato sotto il sedile del conducente, l’altro sotto il seggiolino del bambino. Qualora i sensori dovessero rilevare l’assenza del conducente in auto ma continuassero a rilevare la presenza del bambino sul seggiolino, il dispositivo invierebbe in autonomia un messaggio di allerta allo Smartphone collegato (che potrà essere più d’uno). Visti i costi iniziali per la stat-up, ad aprile inizierà una campagna di autofinanziamento su Kickstarter. Ad ogni modo i suoi realizzatori assicurano che il dispositivo non supererà i 20-30 dollari.

 


TAGS: sicurezza crowd funding seggiolini auto kickstarter sense a life bambini in auto raccolta fondi autofinanziamento seggiolini