Autore:
Giulia Fermani

BLUEBIRD OF HAPPINESS Qualcuno ricorderà l’iconica Darracq soprannominata Blue Bird (come l’opera teatrale), al volante della quale Malcolm Campbell conquistò la vittoria a Brooklands. Ecco, la macchinina da corsa elettrica, la March 2 Glory che Rolls Royce ha realizzato in collaborazione con i bambini della scuola elementare March Church of England, un po’ la ricorda. A partire dal colore, il blu tanto caro a Sir Campbell.

LEPRE DI MARZO Ad un primo sguardo saltano subito all'occhio le dimensioni ridotte e il colore: un azzurro intenso, rigorosamente dipinto a mano. Seguono i sedili marrone chiaro, con eleganti cuciture blu a contrasto e gli schienali in pelle traforata, che recano in bella mostra le iniziali di tutti i membri del team, cucite a mano dai bambini. L’iconica Spirit of Ecstasy, poi, è stata sostituita: sul muso della March 2 Glory, infatti, compare una nuova statuetta, a forma di lepre e soprannominata, appunto, "Lepre di Marzo". Per quanto riguarda il motore, la March 2 Glory è alimentata da una doppia batteria da 24V complessivi capace di spingere questa piccola ma potente automobilina fino a quasi 13 km/h.


TAGS: rolls-royce march 2 glory electric racer