Autore:
Ronny Mengo

Non cambiano quindi i colori della livrea, così come non cambiano le dichiarazioni d’inizio anno. Il presidente, Patrick Faure, mette l’abito bello per la conferenza di Lucerna e va a ripescare i testi di 365 giorni fa: "Si punta ai podi, non si scherza più". E poi: "Questo è l’ultimo anno di transizione, dal prossimo si lotta per il mondiale". Bene.I soldi non mancano, l’ambizione neppure, i riccioli platinati di Briatore nemmeno. E l’esperienza di Jarno Trulli, perenne promessa, e l’entusiasmo di Fernando Alonso. "Ripartiamo dal quarto posto nei costruttori – ha dichiarato il pescarese –, pronti a ottenere buoni risultati fin dai primi GP perché abbiamo già un anno di esperienza e di lavoro alle spalle". Nuovi particolari aerodinamici per la vettura disegnata da Mike Gascoyne, che debutterà in Australia il prossimo 9 marzo, in particolare nelle pance laterale, nei terminali di scarico, alettone e spoiler, frutto degli oltre dodici mesi di lavoro nelle aziende di Viry-Chatillon e di Enstone. Spontaneo Alonso: "È una vera fortuna aver firmato per un grande costruttore e non la voglio rovinare. Una cosa è sicura: nel 2003, gli interessi della squadra saranno più importanti delle mie ambizioni personali". Caratteristiche tecniche e numeri dell’ultima Renault verranno comunque svelati nelle presentazione ufficiale di giovedì prossimo a Le Castellet. Ve ne parleremo.

 

  SCARICA I WALLPAPER

  1024x768  800x600  1024x768  800x600  1024x768  800x600*Clicca sull'immagine, ti apparirà l'ingrandimento. Poi punta il mouse sull'immagine ingrandita, clicca il tasto destro e scegli "Imposta come sfondo".

 


TAGS: renault f1 2003