Autore:
Andrea Rapelli

PREZZI ALTALENANTI Per mettersi in garage un esemplare di Lancia Delta HF Integrale 8V/16V (moltissime sono già omologate ASI, quindi con assicurazione, bollo e passaggi proprietà ridotti) dovrete sborsare tra gli 8.000 e i 19.000 euro. Diverso il discorso per le Deltone (Evo 1 e 2): in questo caso le somme si alzano considerevolmente. Si va dai 20.000 euro circa per gli esemplari conservati ai 30-35.000 per le Delta Integrale Evoluzione più recenti in condizioni ottime. Famiglia a parte fanno le innumerevoli serie speciali – Martini, Giallo Ginestra, Blu Lagos, Dealers Collection, Final Edition – che possono raggiungere anche i 50-60.000 euro se “vere” e in condizioni perfette. 

I SOLITI FURBI Potreste anche incappare in qualche commerciante che chiede cifre folli solo perché la "sua" Delta segna pochi km ed è stata usata pochissimo, magari da un solo proprietario. Diffidate da questi annunci, perché un'auto poco sfruttata offre guarnizioni, tubi, elementi in gomma che hanno pur sempre, nella migliore delle ipotesi, una ventina d'anni. Sempre che i km siano veri...

I RICAMBI La situazione ricambi per la Delta non è purtroppo rosea: quasi niente viene più prodotto dalla Casa, mentre alcuni pezzi sono praticamente introvabili. Parliamo di vetri Solextra azzurrati, scatola filtro, terminale di scarico, convogliatore tra spoiler e scatola cambio. Senza contare i paraurti (anche se qualcuno ha cominciato a riprodurli in vetroresina), i gruppi ottici, la mascherina... Ecco comunque una piccola lista di ricambi e il relativo costo in euro.

Alternatore 150

Cofano motore originale  1.000

Filtro aria          45

Filtro olio         15

Frecce anteriori (riprodotte) 180

Kit frizione 370

Manicotti turbo (riprodotti) 200

Parafango anteriore originale 550

Pistoni completi (originali) 600

Pompa acqua  100

Scatola guida  450

Terminale di scarico (Imasaf) 230


TAGS: Lancia Delta HF Integrale