Se una Porsche è in cima alla lista dei vostri sogni proibiti, da oggi c'è un motivo in più per non disperare: la Boxster e la Cayman diventano più accessibili.


Nessun maxi-sconto - vorrebbe dire sognare un po' troppo - ma arriva l'agevolazione di un leasing che permette di dilazionare il pagamento in tre step, aprendo le portiere delle sportive di lusso anche a chi non possieda un conto in banca da Paperon de' Paperoni.

Funziona così: un anticipo o una permuta subito, piccole rate per i seguenti 36 mesi e il versamento di una quota di riscatto


Per i due modelli le modalità dell'offerta sono le stesse, cambiano solo i numeri. La Boxtser (prendiamo ad esempio la versione 2.7) si può avere con un anticipo di 14.180,32, rate mensili da 355 euro IVA inclusa, e un riscatto finale di 25.530,45 euro. Sono compresi un cambio completo di pneumatici, l'assicurazione furto e incendio per due anni e il tagliando di manutenzione a 30.000 km.

La Cayman invece (parliamo sempre della 2.7) richiede un anticipo di 15.260,32 euro, rate per 36 mesi da 382,06 euro l'una e un riscatto finale di 27.510,45 euro, includendo anch'essa il cambio di pneumatici, l'assicurazione furto e incendio e il tagliando.