Autore:
Giulia Fermani

UFFICIO SOSTENIBILE Lavorare, in alcuni casi, può rivelarsi molto dispendioso specialmente a causa del costo per raggiungere il proprio posto di lavoro o l’affitto di uno spazio in città dove svolgere la propria professione. Ecco perché Nissan, insieme allo studio di design Hardie ha pensato di creare una postazione di lavoro su ruote partendo dalla Nissan e-NV200. Il risultato è la concept Nissan e-NV200 WORKSPACe. Economico e a emissioni zero, a questo ambiente di lavoro non manca davvero nulla: dal wi-fi a una scrivania per lavorare, senza trascurare nemmeno un angolo adibito alla pausa caffè. Vedere per credere.  

LAVORARE COSTA Secondo i dati raccolti dalla piattaforma deskmag, nel 2015 il numero di postazioni co-working e hot-desking nel mondo è aumentato del 36%. Il motivo è presto detto: in media un pendolare spende 43 euro al mese per gli spostamenti casa-lavoro e l’affitto annuo di un ufficio a Milano si aggira intorno ai 490 euro al metro quadro. In risposta a questa emorragia economica Nissan ha pensato di adibire a ufficio il suo cavallo di battaglia elettrico, l’e-NV200, riducendo i costi ai circa 4 euro per 100 chilometri macinati. Ma come hanno fatto a far entrare un ufficio intero a bordo di un'auto? 

L'AMBIENTE DI LAVORO Se non si dovessero aprire i portelloni per entrarci la concept Nissan e-NV200 WORKSPACe sembrerebbe davvero un piccolo ufficio. L’ambiente di lavoro luminoso, grazie al tetto in vetro panoramico, con pavimento simil parquet e rivestimento bianco che, dai sedili anteriori si ripete su tutti gli interni, dalla coda alla plancia. Non mancano una scrivania ribaltabile integratacomputer con touch-screen, wi-fi, luci led azionate via smartphone (con un’App dedicata è possibile regolarne intensità e colorazione), sistema di ricarica telefono wireless, impianto audio Bluetooth, mini frigo e addirittura una macchina per caffè. Abbiamo trascurato niente? Si, in effetti. 

I VANTAGGI DELL'ELETTRICO La possibilità che offre questo ufficio su ruote di circolare gratuitamente in centro città e usufruire, sempre a costo zero, dei parcheggi sulle strisce blu lo rende l'alleato perfetto per lavorare in città. La batteria non costituisce un limite, dal momento che, individuata una colonnina di rifornimento è possibile ricaricare fino all’80% in soli 30 minuti, se i 170 km di autonomia dichiarata non dovessero bastarvi. Se poi vi venisse voglia di farvi un giro in biciletta in pausa pranzo, sappiate che a bordo è disponibile anche il supporto per una bici pieghevole.  

 

 


TAGS: nissan auto elettrica Nissan e-NV200 e-NV200 WORKSPACe