Bambini di mezzo mondo, preparate carta e penna: la lettera a Babbo Natale quest’anno ve la consegna Mini. Il 24 novembre partirà da Monaco di Baviera, destinazione Rovaniemi, una flotta di Clubman, Coupé, Countryman, Hatcback e Cabrio carica dei desiderata degli abitanti di 16 Paesi diversi, tra i quali anche l’Italia. L’obiettivo? Fornire un comodo servizio di delivery che vi farà risparmiare sul francobollo? Sì, ma non solo...

Contemporaneamente, Mini parteciperà all’Official Guinness World Records, tentando di assemblare il rotolo più lungo di desideri mai consegnato a Santa Claus, composto da tutte le lettere raccolte. Attualmente il primato spetta a un colombiano, che è stato capace di metterne insieme circa 40.000. Il treno dei desideri che sta allestendo Mini, però, atteso da un viaggio di oltre 3000 chilometri per giungere al Circolo Polare Artico, promette bene: le missive motorizzate arrivano da Germania, Italia, Regno Unito, Portogallo, Belgio, Bulgaria, Grecia, Polonia, Slovenia, Repubblica Ceca, Ungheria, Romania, Slovacchia, Russia, Stati Uniti d’America e Singapore; in tutto Mini punta a consegnare tra le 70.000 e le 80.000 letterine, assemblate in un rotolo di 4 chilometri. Santa Claus è avvisato.


TAGS: mini goes to santa claus