L’idea di fondo: premiare il miglior itinerario turistico da compiersi con una Mini. Il premio: una Mini Cabrio in uso per quindici giorni con la quale realizzare l’itinerario proposto. Tre in tutto i vincitori che beneficeranno del premio. Non un itinerario qualsiasi, comunque, ma un viaggio da pensare e organizzare con alcuni punti fissi. Vediamoli in dettaglio. Primo: si parte il 12 luglio dalla sede BMW Italia a San Donato Milanese e si torna il 26. Quindici giorni in tutto. Durante i quali si dovranno toccare obbligatoriamente due città simbolo del mondo Mini, Lisbona e Londra. Terzo vincolo: un budget di spesa di 5000 euro. I concorrenti dovranno infatti documentare le loro proposte non solo spiegando il motivo delle scelte, ma calcolare tempi, costi, soste e chilometraggi. Voci che al termine del viaggio dovranno essere giustificate con le ricevute delle spese effettuate (vitto, alloggio, benzina, autostrada e altro ancora). Per la voce chilometraggio ci si potrà appoggiare al sito ViaMichelin specializzato nella realizzazione on line di mappe e di itinerari con tanto di chilometraggio e tempi di percorrenza.

Un concorso riservato ai naviganti della rete (il 92% dei clienti Mini…) sia per la pianificazione, sia per l’iscrizione e l’invio delle proposte. La prima operazione è già possibile sul sito Mini.it, ma per l’invio degli elaborati sarà necessario possedere una password che verrà rilasciata da un concessionario Mini previa compilazione di un modulo di iscrizione da ritirare in concessionaria in occasione dell’open weekend in programma il 21 e 22 febbraio. Dal 23 febbraio il bando e il modulo del concorso (con relativa password) sarà disponibile anche nella sezione Mini on the road del sito Mini.it.

Per inviare il proprio progetto di viaggio ci sarà tempo fino al 31 marzo. Dopodiché gli elaborati saranno sottoposti al vaglio di una commissione tecnica Mini che selezionerà il migliori dieci. A questo punto entrerà in gioco una giuria composta da giornalisti specializzati in auto, viaggi e turismo che deciderà i tre da premiare. Buon viaggio.

TAGS: mini on the road ma solo per navigatori