Autore:
Giulia Fermani

MILLE MIGLIA 2015 L’EXPO continua a portare ventate di piacevoli novità in tutta la Lombardia. Stavolta è toccato a Monza, che domenica 17 maggio per la prima volta vedrà sfidarsi sulla Pista di Alta Velocità le auto partecipanti alla 33esima edizione della leggendaria Mille Miglia, in partenza oggi. Assistere alla manifestazione non sarà affar di pochi: dovrete solo versare i soliti 5 euro per l'ingresso nell'Autodromo. La storica corsa, nata nel 1927, quest'anno toccherà fra le altre città Rimini, Roma e Parma, per poi concludersi domenica a Brescia, dopo la prova in pista a Monza.

IN NOME DI ASCARI L’Autodromo di Monza vedrà fronteggiarsi oltre 550 auto d’epoca in una gara che si svolgerà nello storico anello Alta Velocità (noto anche come “ovale” di Monza) e che, per il vincitore, significherà accaparrarsi il “Trofeo AC Milano”, intitolato ad Alberto Ascari, il pilota milanese due volte campione del Mondo di Formula 1 e vincitore della Mille Miglia nel 1954 al volante di una Lancia D24 Spider.

TUTTI PILOTI Le sorprese non sono finite: per la prima volta, infatti, la Pista ad Alta Velocità sarà percorribile (dalle 14.00), in tutte le curve sopraelevate che l’hanno resa celebre, anche dal grande pubblico, indipendentemente dal mezzo, che potrà essere di qualunque anno e cilindrata. Per una giornata che si annuncia davvero ricca di passione.


TAGS: autodromo di monza auto storiche mille miglia