Autore:
Marco Congiu
UNA NUOVA ALLEANZA L'auto elettrica, non facciamo che ripeterlo da tempo, è l'obiettivo verso cui il mondo dell'auto si sta dirigendo da anni. Toyota e Mazda, già legate da un accordo del 2015 in base al quale realizzeranno una fabbrica congiunta negli USA, hanno deciso di stringere ancor più il loro legame: con Denso, altra impresa che gravita attorno a Toyota,  i tre player hanno deciso di creare la EV C.A. Spirit, società che vede impiegati 40 dei migliori ingegneri dei marchi allo scopo di realizzare nuove auto a batteria.
 
TUTTO A SUO TEMPO La meticolosità giapponese è nota: il gruppo di lavoro realizzerà in prima battuta progetti scalabili e utilizzabili su diversi modelli, andando poi a studiare la miglior soluzione possibile in base al segmento di appartenenza e a ciò che richiede il mercato. La piattaforma modulare Tnga by Toyota sarà il punto di partenza, con Mazda che sarà chiamata a condividere le proprie competenze sulla progettazione computerizzata. 
 
COSTI COMUNI, COMUNI RISULTATI I costi di sviluppo saranno identici per le tre aziende: una volta ottenuta una base comune, comunque, Mazda e Toyota continueranno a sviluppare le automobili secondo i propri canoni, differenziandosi secondo il DNA.

TAGS: toyota mazda auto elettrica denso