Se il tubo dell’idroguida dovesse malauguratamente venire a contatto con la marmitta rovente, potrebbe sciogliersi e provocare la fuoriuscita del liquido interno che ci impiegherebbe meno tempo a incendiarsi di quanto ne impiega la Spyder nel 0-100.

Risultato: i 352 esemplari già consegnati in meno di due mesi agli

entusiasti clienti yankee verranno richiamati in officina per un piccolo intervento riparatore. Identica operazione per tutte le altre Spyder già in giro per il mondo.

"Nessun problema di motore quindi come è stato erroneamente dichiarato da alcune agenzie di

informazione Usa" ci tengono a precisare in Maserati, "ma solo un piccolo difetto riscontrato su pochi esemplari. Il clamore nasce dal fatto che negli Stati Uniti questi problemi devono essere dichiarati alla stampa mentre nel resto del mondo vengono risolti senza tanto scalpore".