Autore:
Ronny Mengo

Insomma, due classifiche differenti: quella ufficiale, nata con tutti i crismi della trentanovesima edizione del premio internazionale dell’automobile, con i 55 giornalisti specializzati (appartenenti ad altrettante testate europee) a passare in rassegna le sette finaliste, e la vostra, quella degli appassionati e degli amanti di auto e web.

La differenza sta nel fatto che a far parte della giuria c’erano rappresentanti di tutta Europa, mentre i votanti virtuali sono – presumibilmente – solo italiani. Errore. Basta infatti dare un occhio alla ipotizzabile classifica ottenuta con i soli voti dei giornalisti italiani, per vedere che le discrepanze rimangono: la 307 rimarrebbe infatti fermamente in testa, seguita da Stilo, C5, Civic, Mini, Laguna e X-Type.

Ricordiamo che il premio "Auto dell’anno 2002" è organizzato dalle riviste Auto (Italia), Autocar (Gran Bretagna), Autopista (Spagna), Autovisie (Olanda), L'AutomobileMagazine (Francia), Stern (Germania) e Vi Bilagare (Svezia). La premiazione del riconoscimento si svolgerà a Londra il 29 gennaio 2002.

Per la Peugeot, che succede all'Alfa Romeo 147 nell'albo d'oro, si tratta della terza affermazione dopo i successi della 504 nel 1969 e della 405 nel 1988.

Ecco le due classifiche a confronto:

Lettori di Motorbox

Percentuale

Giornalisti europei

Punteggio

Fiat Stilo

29,9 %

Peugeot 307

286

Mini

18,3 %

Renault Laguna

244

Peugeot 307

15,4 %

Fiat Stilo

243

Renault Laguna

13,4 %

Mini

213

Jaguar X-Type

10,2 %

Honda Civic

174

Citroen C5

8 %

Citroen C5

119

Honda Civic

4,5 %

Jaguar X-Type

96

 

 

 


TAGS: la peugeot 307 regina d'europa