Ecco i prezzi della nuova Volkswagen Golf: iniziamo dagli estremi: si va da un minimo di 16.321,00 euro chiavi in mano per la Golf V 1.4 Trendline (75cv/55kW) ai 24.068,00 euro per la 2.0 TDI Sportline (140cv/103kW). Più in dettaglio, sono sette in tutto le versioni e quattro le motorizzazioni proposte per il lancio.

Come noto, i motori (tutti Euro 4) sono due a benzina - 1.4 da 75cv e 1.6 FSI da 105cv – e due turbodiesel – 1.9 TDI da 105cv e 2.0 TDI da 140cv. Tre gli allestimenti proposti, Trendline, Comfortline e Sportline.

Il primo, Trendline,  è disponibile solo sulla Golf 1.4 (16321 euro chiavi in mano) e sulla 1.9 TDI (19.473 euro). Dispone di serie di ABS con EDS, ASR e ESP, doppio airbag frontale, airbag laterali per i passeggeri anteriori e airbag per la testa. A questi sistemi di sicurezza si sommano pochi altri accessori di serie come alzacristalli elettrici, retrovisori esterni regolabili e riscaldabili, e servosterzo elettromeccanico Servotronic. Tutto il resto è a pagamento. Qualche esempio: airbag laterali posteriori (288,00 euro Iva compresa), antifurto volumetrico con allarme (272 euro), cerchi in lega da 16" con pneumatici 205/55 R 16 (888 euro), climatizzatore semiautomatico (950 euro), cinque porte (671 euro), computer di bordo (167) e radio con lettore CD (378 euro).

Secondo livello di allestimento è il Comfortline, disponibile sulla 1.6 FSI (19.918 euro chiavi in mano), sulla 1.9 TDI (21608 euro) e sulla 2.0 TDI (23.408 euro). Qui di serie si aggiungono, tra gli altri, i cerchi in lega da 15", il climatizzatore semiautomatico, l’impianto hi-fi con lettore CD, il regolatore automatico di velocità, il sensore pioggia per l’attivazione automatica dei tergicristalli e il sistema di illuminazione ambiente di cortesia Coming/Leaving home. Per la cinque porte il sovrapprezzo è sempre di 671 euro, mentre per gli interni in pelle per i sedili sportivi anteriori si sale di 2.355 euro e per l’assetto ribassato (-15mm) vanno aggiunti altri 226 euro.

Top dell’offerta è l’allestimento Sportline, il più ricco di accessori, disponibile solo sulla Golf 1.6 FSI (20.578 euro) e sulla 2.0 TDI (24.068 euro). Rispetto al Comfortline si aggiungono di serie l’assetto ribassato, i cerchi in lega da 16", il climatizzatore elettronico a due zone, il computer di bordo, i fari fendinebbia, l’impianto hi-fi con lettore CD e 10 altoparlanti, il volante sportivo a tre razze rivestito in pelle. Optional anche per lei l’antifurto volumetrico con allarme

(199 euro), il bracciolo anteriore (177 euro), cerchi in lega da 17" con pneumatici 225/45 R 17 (621 euro), le cinque porte (671 euro), gli interni in pelle, il sensore pioggia e il sistema di illuminazione ambiente di cortesia (445 euro) il regolatore di velocità (371 euro) la ruota di scorta (61 euro la standard, 226 quella in lega), il tettuccio apribile elettricamente (786 euro), il navigatore satellitare 1.596 euro.


TAGS: volkswagen golf prezzi listini