Autore:
M.A. Corniche

Compatto, leggero, dotato di tutto quanto la più recente tecnologia dei

motori a gasolio possa offrire. È il nuovo diesel di Casa Fiat nato dalla Fiat-GM Powertrain, la joint-venture tra Fiat Auto e General Motors, un 1300 common rail con iniezIone Multijet e 4 valvole per cilindro pronto a equipaggiare le nuove piccole Fiat, la Small (sarà il nome definitivo?) e la minimonovolume in arrivo nei prossimi mesi.

A cui sarà in grado di procurare prestazioni di tutto rispetto grazie a 70 Cv (51 kW) a 4000 giri e a 180Nm di coppia massima a soli 1750 giri. Con consumi contenuti e emissioni tali da rientrare con buon margine nei limiti segnati dalla normativa Euro 4, in vigore dal 2006, senza rendere necessaria la trappola per il particolato.

Un piccolo miracolo? Forse un piccolo concentrato di tecnologia meccanica e di elettronica avanzata. Il sistema Multijet sta alla base di questi risultati, con la sua capacità di modulare l’iniezione del gasolio nei cilindri in base alle necessità e alle condizioni di utilizzo: a ogni scoppio possono corrispondere fino a tre piccoli "spruzzi" di gasolio di entità differenti, per ottimizzare consumi, emissioni e rumori. Tipo e numero di iniezioni cambiano anche al variare della temperatura del motore.

Un piccolo gioiello rispettoso dell’ambiente e del portafogli, con tagliandi ogni 30.000 chilometri (del filtro dell’olio si cambia soltanto l’anima) e una durata programmata di 250.000 chilometri (tanto promette di resistere anche la catena di distribuzione).

Ho potuto fare una breve prova del nuovo motore montato nel vano motore di una Punto utilizzata per la sperimentazione. Il piccolo Multijet promette grandi prestazioni montato su carrozzerie più compatte: specie nell’accelerazione ai bassi regimi spinge parecchio ed è molto pronto e l’iniezione plurima rende gli scoppi meno cruenti e rumorosi, eliminando

Fiat Smallparecchie vibrazioni tipiche dei motori diesel.

Presto lo proveremo anche sulla piccola Fiat, una citycar lunga 354 centimetri che promette contenuti e abitabilità da grande, con la possibilità di essere dotata di climatizzatore, Abs, Esp, navigatore satellitare, tetto trasparente e cambio robotizzato con frizione automatica. Oppure sulla piccola monovolume, un po’ più grande e sempre ben fornita di accessori.


TAGS: fiat ricomincia da 1300