Autore:
Luca Cereda

MONDANA L'ultima della serie era dedicata alle mamme, con tanto di colori, dotazioni e interni dedicati. Adesso ne arriva una più "fashion", verniciata di bianco perlato e impreziosita da qualche finitura. La Panda, diventata anche "Glam", si conferma per la Fiat una piattaforma ideale sulla quale sperimentare nuovi allestimenti, basati sulla dotazione tecnologica e la cura dei dettagli. Stavolta si punta al pubblico metropolitano.

O VAI IN JEANS... La base è quella della Panda 4X4, rivestita di una verniciatura nuova di zecca e puntellata di alluminio qua e là (sulle barre e sui cerchi in lega da 15'') per darle un aspetto più elegante. Operazione che si completa all'interno, dove si trovano sedili rivestiti in tessuto ricercato ad effetto "jeans", un pomello del cambio specifico e bocchette del climatizzatore cromate.

DOPPIA SCELTA Due motorizzazioni sono abbinabili a questa versione "Glam". Optando per il 1.2 benzina da 60 cavalli, la Panda "modaiola" ha un prezzo d'accesso di 14.800 euro. Se invece la scelta dovesse ricadere sul motore più nerboruto, il 1.3 multijet da 70 cavalli, il prezzo sale fino a 16.900 euro.


TAGS: Fiat Panda, i suoi primi 30 anni