Autore:
Marco Congiu

2017 DA URLO Il 2017 per FCA è stato un anno da segnare più che in positivo in calendario. Grazie a guadagni netti registrati già a settembre a 910 milioni di euro, aumento del 50% rispetto allo stesso periodo del 2016, e soprattutto a seguito della riforma fiscale voluta dal Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che prevede un abbassamento dell'aliquota massima per le aziende dal 35 al 21% secco, Fiat Chrysler può così elargire un sostanzioso bonus di 2.000 dollari a ben 60.000 dei suoi dipendenti a stelle e strisce. Come se non bastasse Sergio Marchionne, CEO di FCA, ha annunciato di voler investire un miliardo di dollari nella fabbrica di Warren, in Michigan.

POSTI DI LAVORO Il miliardo di dollari di investimento è da leggersi in un'ottica di sviluppo pluriennale che FCA sta adottando negli USA. In termini di capitale umano, questa cifra vale circa 2.500 nuoi posti di lavoro che dovrebbero essere dislocati tra Warren e la fabbrica di Toledo, dove vengono prodotti il nuovo pick-up Jeep.  


TAGS: sergio marchionne fca fiat chrysler automobiles donald trump michigan fca warren michigan fabbrica fca usa fca fiat fca usa fca italy fca us