Stile bondage, da incontro perverso. Nera con 5000 borchie di metallo applicate sulla carrozzeria un po’ ovunque, disposte a mosaico sulle fiancate fino a formare la sagoma delle fiamme. All’interno, tutto è rivestito in pelle naplac, la cui somiglianza con il latex dell’abbigliamento sadomaso non è casuale.

Chi si aggiudicherà l’esemplare unico con l’ultimo rilancio all’asta di eBay di certo non passerà inosservato e se vorrà esagerare terrà le chiavi appese a un guinzaglio e la guiderà con una maschera in latex. I frustini non sono di serie, ma le comode tasche di cui è dotata la C3 sono pronti ad accogliere gatti a nove code e manette.

Sadomaso lo stile, benefico (oltre che promozionale, ovviamente) lo scopo. Il ricavato dell’asta andrà a L’albero dei Sogni che lo utilizzerà per realizzare a scopo terapeutico i sogni di bambini colpiti da gravi malattie.

L’asta durerà per tutto il periodo del MotorShow di Bologna e Radio Deejay, presente sullo stand Citroën, aggiornerà i propri ascoltatori sull’andamento dell’asta. C3 D&G, la prima volta che la guidi stai bene, la seconda stai meglio e la terza stai daddiooo: sarà lo slogan della parodia di Domenico Dolce di Radio Deejay?


TAGS: esclusivo: citroën c3 d&g