Da oggi fino al 30 settembre 2011, la Rete Fiat, Lancia e Alfa Romeo offre ai propri clienti la possibilità di partire per le vacanze con la vettura in perfette condizioni grazie a due vantaggiose iniziative: la verifica delle pastiglie freni e il "Summer Check Up". Presso la Rete è possibile effettuare la sostituzione delle pastiglie freno a condizioni vantaggiose: il listino, con manodopera ed Iva incluse, parte da 83 euro per il modello Fiat 500; da 106 euro per Lancia Ypsilon e da 111 euro per Alfa Romeo MiTo. Inoltre, a completamento della proposta, è disponibile una specifica offerta sui dischi freno.

Si rinnova inoltre il consueto "Summer Check Up", il programma di manutenzione che prevede 14 controlli approfonditi e 6 mesi di assistenza stradale in Europa ad un prezzo molto competitivo: 29 euro, Iva inclusa, per qualunque modello Fiat, Alfa Romeo e Lancia. Le verifiche previste dal "Summer Check Up" sono: il controllo tramite examiner della centralina elettronica, il controllo delle sospensioni e della cinghia del motore, la verifica del livello dell’olio e del liquido freni, il controllo dei freni posteriori, anteriori e del freno a mano, il controllo dell’efficienza delle luci e degli indicatori di direzione, della batteria, dell’air-bag, dei tergicristalli e del lavavetro, la verifica dell’usura e della pressione dei pneumatici, il controllo dell’impianto di condizionamento ed il controllo delle scadenze delle revisione e del bollino blu.

Se tutto sarà in ordine, al termine del controllo il cliente riceverà una card personale che gli garantirà in tutta Europa sei mesi di assistenza stradale. In caso di guasto saranno completamente gratuiti: il traino (anche a causa di incidente, batteria scarica, mancanza o errato rifornimento di carburante, foratura pneumatici e dimenticanza chiavi all'interno del veicolo), l'officina mobile (solo in Italia), l'auto sostitutiva, gli anticipi di denaro, l'invio di ricambi all'estero, le spese di albergo, il proseguimento del viaggio, il recupero del veicolo riparato e il rientro dei passeggeri.


TAGS: summer check up 2011 gruppo fiat