Autore:
Giulia Fermani

SEMPRE CONNESSI Cinque anni fa Mini ha presentato un’importante novità: si tratta di Mini Connected, una sorta di mente autonoma incastonata nel cruscotto che tiene il guidatore in costante aggiornamento sulle ultime novità in fatto di musica, informazioni, App e strumenti di pianificazione del viaggio, comunicandogliele attraverso un display ad alta risoluzione. Oggi il software di infotainment di Mini viene rilanciato con una nuova versione dell’applicazione Connected scaricabile a partire da metà agosto. Vediamo in cosa è cambiata.

PIU’ SMART DEL PILOTA La nuova Mini Connected App è stata rivista per fornire informazioni dettagliate sulla velocità di giri, temperatura e potenza del motore e coppia (Sport Instruments) oltre che sulle forze di accelerazione durante la corsa (applicazione dinamometro). Grazie a Mini Streetwise, poi, sarà possibile determinare il percorso migliore da seguire ancora prima di cominciare il viaggio, aggiungendo per ogni itinerario le stime di costi carburante, distanza e durata del viaggio. Se volete monitorare la vostra esperienza alla guida vi basterà entrare nella sezione Profilo e, dopo aver creato un account, richiamare le loro statistiche di guida personali, che comprendono la distanza totale coperta con la vostra Mini, il tempo impiegato e il consumo medio di carburante.

SEGRETARIO PERSONALE Infine, in ottica di una sempre maggiore connettività con il proprio smartphone ci sono le funzioni di ricerca online e calendario. Un esempio? Volete fermarvi a mangiare ma non conoscete un buon ristorante nella zona? Cercatelo con l’app di ricerca on line e, sempre tramite il display della vostra Mini, telefonate per prenotare. Anche dimenticarsi gli appuntamenti diventerà più difficile, visto che ora l’applicazione calendario si sincronizza con lo smartphone permettendovi di visualizzare sul display del Mini Connected tutti  i vostri appuntamenti. 


TAGS: mini app connected streetwise