Autore:
Himara Bottini


Da abile prestigiatore di effetti speciali sui set cinematografici della saga "stellare", George Lucas si è sempre preoccupato anche della qualità sonora delle sue pellicole, fino a fondare la THX. Oggi collabora anche con le case automobilistiche, ed è proprio il sistema Hi-fi Professional delle BMW Z4 Roadster e Coupè ad essere certificato THX.

Fondata nel 1983 da Lucas, la THX si è impegnata inizialmente per migliorare il coinvolgimento degli spettatori nelle sale cinematografiche. Nel tempo è andata via via rilasciando le sue certificazioni anche ai media del nuovo millennio, dai lettori dvd, pc di casa e videogiochi, fino al sistema HiFi della BMW.

BMW è la prima casa automobilistica in Europa ad ottenere questa certificazione, in particolare per le Z4 Roadster e Coupè. Il sound che piace a molti, quello del motore, trova un potente rivale nel nuovo HiFi, per vivere un'esperienza da sala concerto in ogni situazione di guida e ad ogni condizione della strada. Ma soprattutto l'effetto sonoro risulta essere fluido e pulito con il tetto sia aperto, sia chiuso.

Il sistema HiFi Professional delle Z4 monta un amplificatore audio digitale a 10 canali e un elaboratore dei suoni con una potenza da 125 Watt. Due woofer nella parte anteriore, sei altoparlanti e i tweeter nelle portiere e dietro ai sedili, ciascuno di 40 Watt, permettono di  arrivare ad un totale di 570 Watt. Merito anche della tecnologia Carver, che riesce a trasmettere tutta la sua potenza da altoparlanti di dimensioni ridotte in ambienti più piccoli, come l'abitacolo di una spider. 1.150 euro per viaggi spaziali a tutto gas.


TAGS: bmw: una z4 da guerre stellari