Autore:
Luca Cereda

UPDATES Nuovo look e nuova linfa per le BMW M5 e M6 (in tutte le sue declinazioni di carrozzeria), che grazie alle Performance Parts realizzate dal braccio corsaiolo dell’Elica M Performance ritoccano in un solo colpo le prestazioni del loro V8 4.4 e il look del proprio lato-b. Fiori all’occhiello del nuovo catalogo sono infatti inediti scarichi e uno spoiler posteriore in fibra di carbonio, ma la lista comprende anche altre aggiunte.

TOCCO DI CARBONIO Particolare attenzione la merita il nuovo scarico griffato Akrapovic, di 10 chili più leggero rispetto a quello di serie e dal sound più grintoso. Per ottimizzare l’aerodinamica, invece, ecco spuntare sul retro uno spoiler in fibra di carbonio, da abbinare alle calotte specchi, diffusore e alle minigonne in tinta (e sempre in fibra di carbonio) se si vuol dare alle M5 ed M6 un aspetto ancora più truce. Per esagerare si può poi attingere agli sticker dedicati e alla mascherina scura.

MENO VENTI Un’altra importante new entry del catalogo M Performance riguarda i freni: un impianto carboceramico con dischi da 410 mm all’anteriore e da 396 mm al posteriore abbinati d’obbligo a cerci da 20’’. Anche qui l’upgrade incide parecchio sul peso, visto che questo impianto aftermarket consente di risparmiare ben 20 chili. Tornando agli innesti cosmetici, per gli interni arrivano nuovi rivestimenti in Alcantara sul volante, modanature in fibra di carbonio e tappezzeria personalizzata.


TAGS: bmw m performance