Autore:
Giulia Fermani

ECOBONUS BMW Dopo aver dichiarato di voler elettrificare l’intera gamma Bmw e Mini attraverso sistemi ibridi plug-in e motori 100% elettrici, ora la Casa di Monaco di Baviera passa ai fatti proponendo un ecobonus di 2.000 euro a chi decide di cambiare i vecchi diesel in favore di un'auto con un’auto ibrida plug-in, elettrica o Euro 6. 

L'OFFERTA PER LA MOBILITA' SOSTENIBILE L'offerta di Bmw è semplice: a fronte della permuta di un'auto diesel di omologazione Euro 4 (o precedente) di qualsiasi marchio i clienti potranno sfruttare il bonus di 2.000 euro per acquistare, entro il 31 dicembre 2017, uno degli oltre 150 modelli BMW e Mini che rientrano nell'iniziativa. Di questi, oltre a Bmw, fanno parte anche le Mini Plug-in Hybrid e i modelli con motorizzazioni benzina e diesel Euro 6, a patto che le emissioni di C02 non superino i 130 grammi al chilometro. 

LA GAMMA Oltre alle Bmw i3 e i8, dell’iniziativa fanno parte oltre 90 modelli BMW, tra cui quasi tutte le versioni delle Serie 1, Serie 2 e Serie 3, Serie 5, Serie 6 e anche l’ammiraglia Serie 7, delle Suv BMW X1, X4 e X5 e quasi tutte le vetture della gamma Mini, sportive comprese, come le Cooper S e le varie Cooper SD.

 

 

 


TAGS: mini bmw auto elettrica euro 6 mobilità sostenibile ibrida plug-in