Autore:
Gilberto Milano

LONGEVA COME POCHE Dopo 28 milioni di esemplari venduti la Corolla non molla e punta a stare al passo con i tempi sottoponendosi a un piccolo intervento di ringiovanimento. Qualche ritocchino c’era da aspettarselo, soprattutto dopo aver visto l’ultima versione della Corolla Verso, più moderna e più bella.

BOCCA PIU' CHIUSA Da quel che si intravede dall’unica foto per ora disponibile cambia completamente la calandra, che abbandona il reticolo scuro che contornava il marchio Toyota per una soluzione più chiusa e meno invadente, con una barra di lamiera che la attraversa trasversalmente fino a ridurne la superficie.

PIU' E MENO Soluzione che mette in maggiore evidenza lo stemma di Casa e offre più dignità alla linea spiovente del cofano, oltre che ai fari, cresciuti in superficie, e alla forma aggressiva del grosso paraurti sporgente.

RESPIRO PROFONDO Ciò che è stato tolto alla calandra viene restituito più in basso, alla presa d’aria inferiore, liberata dalla barra trasversale che ne occultava in parte la vista e finalmente libera di apparire in tutta la sua imponenza. Oltre che di respirare a pieni polmoni. Invariate le due presine laterali.

MADE IN ENGLAND Così abbigliata la Corolla farà la sua comparsa al Salone di Birmingham di fine maggio, e solo allora si scoprirà quanto di nuovo riserverà ancora la versione 2004. In Gran Bretagna, dove la Corolla è costruita, le vendite inizieranno entro l’estate. Probabile che sia così anche da noi. 


TAGS: anteprima: toyota corolla 2004