Autore:
M.A. Corniche

A PROVA DI ALCE

Gli alci si preparano già alla prova, ma con la nuova Classe A sembra che il rischio di spezzarsi le corna per loro sia più remoto. Almeno in virtù delle dimensioni: la nuova Classe A è più lunga dell’attuale versione lunga (384 contro 378 centimetri) e, in favore della stabilità, è più larga di 45 millimetri. Dimensioni che lasciano ben sperare anche se anche la nuova Classe A mantiene la formula sandwich del pianale (due pianali sovrapposti) funzionale dal punto di vista della sicurezza ma con l’inconveniente di tenere il baricentro alto.

LOOK SPORTIVO

Per far vivere gli alci in serenità, Mercedes annuncia anche un nuovo ponte posteriore parabolico che, dichiarano a Stoccarda, dovrebbe essere in grado di garantire un sostanzioso miglioramento nella precisione di guida e nel frenare il rollio in curva. Doti dinamiche a parte, le nuove dimensioni e il nuovo stile rendono la nuova Classe A molto più gradevole. Dalle prime foto la piccola di Stoccarda ha un aspetto più sportivo e meno vicino a un cubetto su ruote. Merito delle dimensioni ma anche delle fiancate tagliate da una piega che sottolinea la linea a proiettile.

TRIANGOLI

Più sportivo anche il frontale, con fari tirati all’indietro fino ad allungarsi sui parafanghi. Parafanghi che nella parte anteriore sono parte integrante dei paraurti, soluzione che dovrebbero rendere meno costose le riparazioni dei piccoli urti frequenti in città. La rivoluzione arriva però in coda, dove sparisce il marchingegno dei triangoli appollaiati intorno al montante posteriore inclinato.

MASCHERATURE

Sparisce soprattutto il microfinestrino a triangolo sopra il montante, sostituito da un triangolo più grande e meglio raccordato ai finestrini laterali. La coda si allarga fino alle fiancate, grazie a grandi luci nella parte bassa e a una mascheratura nera nella parte alta. E proprio di mascheratura si tratta: sparisce, infatti, anche l’unico triangolo utile della vecchia Classe A, quello che allargava il lunotto e quindi la visibilità posteriore. Dote, quella della visibilità posteriore, in cui la nuova Classe A non sembra eccellere, almeno sulla carta, con un montante posteriore piuttosto ingombrante.

SMART KING

Inedita per la Classe A è la versione con tre sole porte, un po’ coupé, un po’ Smart king size. Forse alcune mamme che devono legare il pupo sul sedilino non saranno molto felici della scelta… Anche se potranno disporre di un abitacolo più spazioso, fino a 97millimteri in più all’altezza delle spalle e 95 all’altezza dei gomiti, e nuovi materiali che sposano la filosofia TAF di Mercedes, TouchAndFeel, che dovrebbe soddisfare almeno alcuni dei cinque sensi disponibili.

FURGONCINO

Potranno contare anche sul climatizzatore automatico Thermotronic, sul Comand Aps, per tenere tutto sotto controllo grazie a un grande visore, e sul sistema Easy-Vario-Plus, per piegare o smontare i sedili e trasformare la Classe A in un piccolo furgone.

SETTE MOTORI

Mercedes dichiara 200 nuovi brevetti per la nuova Classe A e anche nuovi motori tra i sette quattro cilindri disponibili. Tre sono i diesel common rail CDI rivisitati con pompa di iniezione a 1600 bar con consumi e prestazioni migliorati: A160 CDI, 82 cavalli, A180 CDI, 109 cavalli, e A200 CDI, 140 cavalli. Per gli sportivoni sarà disponibile anche un motore a benzina da 193 cavalli.

TORNA IL CVT

Tutti i motori della nuova Classe A saranno anche ecologici, con un bel bollino Euro 4 sul libretto. Le signore apprezzeranno anche il cambio Autotronic a variazione continua, il caro vecchio CVT con infiniti rapporti come quello degli scooter, molto comodo soprattutto nel traffico cittadino.

TUTTI I PREZZI

I prezzi sembrano in linea con quelli attuali. In Germania la A150 tre porte costa 17.632 euro, 18.502 euro per la cinque porte. Più o meno i prezzi della A140 attuale nelle versioni corta e lunga. Per una A160 CDI in Germania si spendono 19.024 o 19.894 euro. Da noi non sono ancora definiti. Ma arriveranno presto, visto che la nuova Classe A sarà dai concessionari in autunno.

 GUARDALA DA VICINO

  800X600  1024X768        Cliccate con il tasto destro sulla foto che vi interessa, quindi scegliete "Imposta come sfondo" e automaticamente l'immagine diventerà il vostro nuovo wallpaper.

TAGS: Tutte le auto Euro5