Autore:
Lorenzo Centenari

FERRAGOSTO DI FUOCO Gli italiani in vacanza, l'auto no. I dati diffusi oggi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ed elaborati dal Centro studi Unrae mostrano per il mese di agosto un aumento del 15,8% delle immatricolazioni di nuovi modelli. 83.363 unità vendute, circa 11.000 unità in più dello stesso mese dello scorso anno. Fatta eccezione per maggio 2014 e aprile 2017, il mercato dell’auto è in crescita da 45 mesi consecutivi. In particolare, era dal 2009 (anno ancora "drogato" dagli incentivi governativi) che il Paese non registrava un agosto tanto effervescente.

PRIVATI TIEPIDI I primi otto mesi del 2017 archiviano così un incremento del 9,1% (1.366.389 immatricolazioni). Crescono ad agosto i canali del noleggio (+41,8%), che attestandosi al 16% di quota guadagna quasi 3 punti percentuali, e delle società (+50,2%), che a loro volta si accaparrano un altro 6% della torta, raggiungendo il 25% di share. Sostanzialmente stabili, di contro, le vendite ai privati (+0,6%), che in un anno cedono quasi 9 punti percentuali di rappresentatività.

E L'IBRIDO VA SU Lieve perdita di importanza nelle vendite sia per la benzina (-1,0%), sia per il diesel (-1,3%): crescendo meno del mercato, i carburanti tradizionali si attestano nel mese di agosto rispettivamente al 57,7% e 29,6% di quota, nonostante gli incrementi dell’11,7% e del 13,2%. Crescono più della media, invece, il Gpl (+39,2%) e le ibride, alimentazione che con un incremento di quasi il 90% raggiunge il 3,5% di share. Stabile il metano (+1,3%), trend di poco in crescita per le alimentazioni elettriche.

IL CROSSOVER TIRA Nell’analisi per segmento, da rilevare la flessione delle vetture alto di gamma (-20,3%), a fronte invece delle ottime performance stabilite dai segmenti C (+21,6%) e D (+17,7%). Segno positivo, infine, per tutte le tipologie di carrozzerie: capofila le grandi monovolume (+42,4%) e i crossover, che con un +37,9% guadagnano 4 punti percentuali di quota e si attestano al 24% di rappresentatività. 

PANDA UBER ALLES Bene il Gruppo FCA (+15,4%) e il Gruppo Volkswagen (+17,4%), ma a festeggiare sono soprattutto PSA (+25,1%), Gruppo Renault (+24,3%), Toyota (+29,7%) e Nissan (+43,8%). Tra i singoli modelli, infine, guida come sempre la classifica la Panda (4.743 unità vendute), seguita da Fiat Tipo (3.260) e Lancia Ypsilon (2.834). Chiudono la top 5 Renault Clio (2.330 unità) e Fiat 500L (2.287).


TAGS: agosto fca dati unrae mercato auto 2017 vacanze estive