Autore:
Andrea Rapelli

DI TUTTO DI PIU' C'è il capannone con gli aerei della seconda guerra mondiale, c'è quello dedicato alle auto (e moto) americane, c'è quello pieno zeppo di armi e attrezzi da da guerra. In mezzo locomotive di ogni genere, alcune ancora perfettamente funzionanti, strumenti musicali, supercar europee, moto da corsa. E poi ancora motori marini, pezzi di razzi, tute spaziali... E' il Museo dell'Auto e della Tecnica di Sinsheim, aperto fra l'altro 365 giorni l'anno.

CONCORDE Ma la parte più significativa è senza dubbio quella degli aerei: sul tetto dei capannoni, infatti, ci sono un Concorde e il suo concorrente principale, un Tupolev TU-144, entrambi visitabili e in carne ed ossa. E' sufficiente infatti superare una scala a chiocciola per salire a bordo di due aerei che hanno fatto la storia del volo. Gustatevi la gallery!


TAGS: Porsche al Nurburgring