Autore:
Andrea Rapelli

SEMPRE SUV Non è un mistero: le Suv, specie quelle compatte, siano in cima ai desideri degli automobilisti. I motivi? Le dimensioni ragionevoli rendono la ricerca del parcheggio un gioco da ragazzi e, allo stesso tempo, non pregiudicano abitabilità e capacità di carico. Senza dimenticare buone doti di comfort e guidabilità, anche nei lunghi viaggi.

LA SPORCA DOZZINA Ne abbiamo selezionate una dozzina, intorno ai 4 metri e spiccioli di lunghezza, che – secondo noi di Motorbox – potreste prendere in seria considerazione per l'acquisto. Qui sotto trovate i nostri consigli, in rigoroso ordine alfabetico. Nel menu a tendina, invece, potete leggervi tutte le prove (e vedere qualche video) delle 12 candidate. Mettetevi comodi e... Buon divertimento!

DACIA DUSTER Nonostante un progetto non proprio fresco (è sulla breccia dal 2010) la Dacia Duster continua a piacere. Principalmente per il listino, compreso tra gli 11.900 euro della 1.6 benzina a trazione anteriore e i 19.200 euro della 1.5 dCi 4x4 Prestige. Al di là del super prezzo d'attacco, è meglio restare con i piedi per terra: la Duster da scegliere è la ricca Laureate, con clima, cerchi in lega e navi. Fate pochi km? C'è il 1.200 TCe, rotondo e gradevole. Altrimenti, 1.5 dCi da 109 cv. Oppure la 1.6 GPL, ma solo con due ruote motrici.

FIAT 500X La classica ciambella con il buco: look che piace, dimensioni giuste anche per le piccole famiglie, un brand (500) che ormai è un marchio nel marchio. Fra l'altro, la 500X va anche molto bene su strada. Un carattere da esaltare con l'1.4 turbo MultiAir da 140 cv, ma solo se non siete globetrotter. Fate molti km? 1.6 Multijet da 120 cv in versione 2WD. Avendo casa in montagna, potete invece sempre optare per il 2 litri da 140 cv, offerto solo 4x4. Il giusto mezzo è la Pop Star ma, con la Cross, vi portate a casa assetto rialzato e Traction Control evoluto, purtroppo per prezzi alti, inutile nasconderlo: si va dai 17.250 della 500X 1.6 benzina 110 cv Web Edition ai 30.650 della 2.0 MJet 4x4 Cross Plus con cambio automatico a 9 rapporti.

FORD ECOSPORT Con quella ruota di scorta esterna e l'assetto alto una ventina di cm da terra, la Ford Ecosport assomiglia a una fuoristrada in miniatura: in realtà, è più adatta alla giungla urbana che alle mulattiere fangose, anche a causa della mancanza della trazione integrale. Come da tradizione dell'Ovale Blu, la dinamica su asfalto soddisfa. Meno le finiture, che badano al sodo. Quale scegliere? Il mille Ecoboost da 125 cv è un bel cuoricino, ma consuma: se l'auto è la vostra seconda casa, puntate sull'1.5 TDCi da 90 cv. Contenuti i prezzi (17.750-20.750 euro): preferite l'allestimento Titanium, il più ricco.

JEEP RENEGADE Un simpatico oggettino, cubico di linea come si conviene ad una Jeep. E, proprio per questo, piuttosto pratico, pur senza avere così tanti cm in abitacolo. Su strada è facile, maneggevole e, con trazione 4x4 in allestimento Trailhawk, quasi inarrestabile in offroad. Per orizzonti più urbani il top è la Renegade con due ruote motrici, meglio se con l'1.6 Multijet da 120 cv e allestimento Longitude, per 24.500 euro ben spesi. Scegliendo la più specialistica Trailhawk, con il 2 litri a gasolio da 170 cv e cambio automatico a nove rapporti, si spendono invece 32.800 euro. D'obbligo un colore vivace, tipo l'Omaha Orange, il Solar Yellow o il Colorado Red.

KIA SOUL Esce dal coro e non le dispiace affatto. Su strada dal 2009, l'anno scorso ha beneficiato di un importante aggiornamento, che ne ha ingentilito i tratti. Grande dentro, è anche piuttosto confortevole nei lunghi tragitti ma il bagagliaio non è il suo forte. Facile la scelta: 1.6 CRDi a gasolio da 128 cv (21.500 euro) e 1.6 GDi 132 cv a benzina (19.000) o GPL, a 21.500 euro. Unico l'allestimento, fantasmagorica la garanzia: 7 anni o 150.000 km!

MAZDA CX-3 Ha l'asfalto nelle vene, la CX-3. Lo capisci dalle graffianti linee del Kodo design e dall'abitacolo intimo (soprattutto dietro) ma anche dalle doti di sterzo e assetto, capaci di seguire senza fare un plissé le strade piene di curve. Aggiungeteci un pizzico di comfort e la ricetta Mazda è pronta per esser gustata. Da 18.800 a 26.750 euro, in due motori: l'1.5D – 2WD o 4WD – da 105 cv, che gira fluido come un orologio e consuma niente, o il 2 litri benzina aspirato da 120 (anteriore) o 150 (integrale) cv. Meglio il primo, sicuramente, anche se non incolla mai le vertebre al sedile. Allestimento? L'Evolve può bastare. Ah, con lei scordatevi il fuoristrada.

MINI COUNTRYMAN Tutto il Mini(mal) chic della classica anglo-tedesca con quattro aperture e un bagagliaio degno di chiamarsi tale. Non mancano una guida appuntita (le sospensioni sono durette) e una quantità infinita di personalizzazioni. Ma anche di optional, che possono far lievitare a dismisura il prezzo finale. Un consiglio? Concentratevi sugli accessori utili, altrimenti non ne venite più fuori. La Cooper D da 25.500 euro ha, con i suoi 111 cv, tutto ciò che serve per comportarsi bene nel quotidiano. Chi vuole di più può puntare sulla Cooper SD da 143 cv. Entrambe si possono avere con la trazione ALL4. I benzina? Dall'eccesso dei 218 cv della John Cooper Works (36.850 euro) alla One da 98 cv (21.750), ce n'è davvero per tutti i gusti.

NISSAN JUKE Misure strizzate (414x177x157 cm) in un vestito davvero originale: queste, in sintesi, le carte vincenti della Juke. Che, recentemente, è stata aggiornata nel look e in tanti altri piccoli dettagli. Non è l'auto che compri se hai bisogno di spazio, perché in cinque si sta stretti. Nonostante questo, su strada va molto bene e digerisce senza problemi la guida brillante. Senza cercare le prestazioni della Nismo (218 cv per 30.000 euro), l'1.2 DIG-T da 116 cv (da 19.000 euro) è la scelta più oculata se percorrete poca strada. Altrimenti, rimane l'inossidabile 1.5 dCi da 110 cv (da 18.750) solo con trazione anteriore. Allestimento Acenta e siete a posto. Un'ultima cosa: la trazione integrale diminuisce la capacità di carico.

OPEL MOKKA Muscolosa e pratica, la Mokka è un progetto ben riuscito. A dimostrarlo il buon successo di pubblico, conquistato grazie ad un look azzeccato, guida agile e consumi contenuti. Soprattutto per l'1.6 CDTi da 136 cv, da preferire al vetusto 1.7 da 131. La trazione? Se vivete in montagna, 4x4. Altrimenti, andate sereni con l'anteriore, che consente pure di limare qualcosa sui consumi. La Mokka da mettersi in garage? 1.6 CDTI 4x2 Ego, da 24.350 euro. Volendo, c'è anche la 1.4 Turbo GPL da 140 cv a 23.850 euro, con impianto a gas ufficiale Opel.

PEUGEOT 2008 Stilosa e piuttosto classica nell'aspetto, la Peugeot 2008 offre un gran comfort su strada e una buona abitabilità, digerendo di buon grado sia i lunghi viaggi sia i brevi trasferimenti cittadini. L'1.2 aspirato da 82 cv va molto bene ma per chi fa tanta strada la scelta è solo una e si chiama 1.6 BlueHDi, da 75, 99 o 120 cv. Volendo, c'è l'1.6 e-HDi ma solo con cambio robotizzato a 6 rapporti. I prezzi vanno da 15.810 a 25.710 euro. L'allestimento? Allure, senza pensarci troppo.

RENAULT CAPTUR Nel grande mare delle piccole Suv anche la Captur si è ritagliata un bel posticino, grazie a misure contenute e una bella presenza scenica. Derivata dalla Clio, non può avere la trazione integrale ma, in compenso, monta di serie il divano posteriore scorrevole, che schiude un bagagliaio degno del suo nome (377-1.235 litri). L'1.5 dCi da 90 cv basta ed avanza e può montare il cambio EDC, dolce ma un po' lento. Per chi vuole di più non manca la versione da 110 cv. I benzina? Il 900 TCe da 90 cv può bastare. In ogni caso, con circa 20.000 euro (o poco meno) vi mettete in garage una Captur con i fiocchi.

SUZUKI VITARA Senza il telaio a longheroni, l'ultima Vitara della stirpe strizza l'occhio a un pubblico più trasversale. E meno male: questa Suzuki si guida come un'auto più piccola, rolla zero nel misto e offre un bel livello di comfort, anche se dentro c'è qualche plastica rigida. La quadratura del cerchio? L'1.6 DDiS da 120 cv, sia a due sia a quattro ruote motrici. Con un prezzo compreso tra i 22.400 e i 27.100 euro. Il benzina 1.6 gira bene ma i consumi, giocoforza, aumentano. 


TAGS: suzuki vitara kia soul nissan juke mini countryman dacia duster fiat 500x ford ecosport mazda cx-3 peugeot 2008 renault captur opel mokka guida acquisto suv compatte jeep renegade Dodici piccoli Suv