La tua auto non catalizzata in cambio del doppio degli incentivi governativi se ne acquisti una nuova. La Fiat batte tutti sul tempo e con una promozione di sicuro effetto dà il via alla campagna sconti dell’estate. Nemmeno il tempo di farci una dormitina sopra ed ecco che la riedizione riveduta e corretta di “Lascia o raddoppia” si trasforma in una feroce partita a poker, con nuovi giocatori e rilanci a suon di migliaia di euro. A tutto vantaggio di chi compra.

Sono 3325 gli euro offerti da Renault a chi acquista una Scénic 4x4, ben 4370 quelli messi sul piatto dalla Rover per una lussuosa 75 Tourer, 3114 quelli del Gruppo Fiat per chi fosse interessato a una Lancia Y, e così via. Queste le punte massime, ma in ogni caso non si scende sotto i 1350 euro. L'oscar dell'offerta va alla Opel che non solo triplica (su alcuni modelli) gli incentivi governativi, ma li applica anche se l’auto da rottamare è catalizzata. Aggiungendo inoltre un sistema di rateazione che, con zero anticipi, parte con la prima rata da ottobre. Insomma è gara a chi offre di più.

Qui sotto sono raggruppati tutti i modelli su cui è applicata l’offerta, suddivisi per Casa. Il calcolo tiene conto anche del risparmio del costo del bollo per tre anni e del mancato pagamento della tassa IPT, oltre che degli emolumenti dovuti al PRA, tutti benefici a vantaggio dei nuovi acquirenti.

La Fiat mette in conto anche i vantaggi del finanziamento a tasso zero, altro argomento da valutare da parte di chi sta per acquistare un’auto nuova. Si ricorda che gli incentivi governativi sono applicati esclusivamente alle vetture nuove la cui potenza massima non superi gli 85 kW e in cambio di una vettura non catalizzata.

CITROEN
FIAT
FORD
KIA
NISSAN
OPEL
RENAULT
ROVER
SKODA


TAGS: speciale ecoincentivi