Digg Facebook Twitter Feedburner

Tre Panda in anteprima:4x4, SUV e Abarth Rally

Data: 14 Dicembre 2003 22:32:43
Autore: Silvio jr. Suppa

La trendy, la rustica, la cattiva: ben tre Panda nuove si sono materializzate sotto i riflettori di Bologna. Per dimostrare che la piccola può crescere. Senza dimenticare la praticità, ma neppure un pizzico di divertimento nazional-popolare. Aspettate però a correre dal concessionario, c'è ancora tempo prima di vederle su strada. La 4x4 arriverà il ...


Tre Panda in anteprima:4x4, SUV e Abarth Rally

PENNA BIC Dici Panda quattro-per-quattro e parli di un mito. La trazione integrale più economica e semplice, indispensabile per la montagna low-cost ma anche per chi l'ha usata sul lavoro (non solo con San Bernardo al seguito). O per andare in ufficio sulle strade extraurbane passando da pioggia e ghiaccio. Dopo la faccia di minimal citycar, quella di fuoristrada senza pensieri è sempre stata la seconda identità della piccola torinese. La penna Bic dei fuoristrada.

INGRASSATA Oggi la tradizione di praticità a quattro ruote motrici si trasferisce sulla nuova scocca. Una cinque porte solida e rialzata, col design irrobustito da qualche dettaglio offroad nero opaco e – finalmente – dalle ruote di misura adeguata. 185/65 R 14, per fortuna non sembrano più quelle di una Suzuki in crisi di anoressia, anche se sulla neve quelle gomme strette si attaccavano come artigli. Ma soprattutto sulla four-by-four del 2003 cambia la tecnologia, reparto trasmissione in particolare.

FRULLATORE Sulla vecchia le ruote posteriori erano inseribili. E se ci si dimenticava di disinserirle quando tornava il bello, c'era il rischio di ritrovarsi con la macchina che in curva vibrava come un frullatore. Perché gli assali erano collegati rigidamente, senza differenziale centrale: eccellente per tagliare peso, costi e complicazioni, per avere la migliore distribuzione della coppia sui fondi difficili. Ma quando la strada si faceva liscia, l'impossibilità di differenziare la velocità relativa dei due assi si faceva sentire.

GIUNTI Adesso invece la Pandina si fa la permanente. Sotto il pianale gira una trasmissione che ricalca quella di molte integrali moderne – con giunto viscoso centrale. Nella marcia standard la 4x4 si comporta come se avesse trazione solo sulle ruote anteriori senza trasferire forza motrice dietro. Se i pneumatici davanti perdono aderenza, lo slittamento riscalda il giunto e gli Nm arrivano al ponte posteriore: quasi come su uno sport-utility vero. Il conducente si accorge solo che non ci si ferma.

AUTOMATICA Non è solo una questione di comfort. Premere un tasto distrae, è fastidioso, fa poco hi-tech, ma soprattutto richiede a chi guida di pensarci. Decidere quando è il caso di chiamare in aiuto il secondo assale. Però se scalando marcia ci si rende conto che 'lei' non ce la fa, nel tempo di usare quel pulsante l'inserimento automatico avrebbe già provveduto. A tutto vantaggio della sicurezza anche se la trazione più ruspante della vecchia Panda assicurava la trazione 4x4 anche quando le ruote non slittavano. Come in discesa sulla neve, per esempio, dove il avere il freno motore sulle quattro ruote fa la differenza...

WWF Per darsi arie da Pajero mancano i differenziali bloccanti anteriori e posteriori e le ridotte, ma considerato il nome dell'orso del WWF il piatto tecnico è più che soddisfacente. Anche perché la più piccola delle Fiat continua ad avere dalla sua il peso molto contenuto e l'ottima motoristica di casa.

CILINDRI Il cavallo di battaglia è sempre il Fire, per la 4WD solo in versione 1242 cc; rispetto al millecento è un po' meno avaro nell'erogazione, ma rimane comunque scarso come un pugile da sessanta chili (60 CV a 5000 giri/min e102 Nm a 2500). Fortunatamente va molto meglio con il gasolio: a Torino hanno deciso di offrire anche il 1.3 Multijet, con i suoi settanta cavallini e 145 newtonmetri.

SUDORE Il risultato è che la diesel batte la benzina di ben 3 secondi nello 0-100, con un tempo di 16'. Che sono già un po' troppi per una ultracompatta odierna: ma i 19 impiegati dalla 1.2 fanno venire in mente lo sprint della vecchia Panda 30 bicilindrica. Per completare il quadro prestazionale, le velocità massime sono di 155 e 145 km/h – rispettivamente per la common rail e la Fire.

ANGOLOSA C'è di buono che la Pandina riserva qualche risvolto interessante nel fuoristrada: può saltare su asperità fino a un angolo di dosso di 19°; mentre attacco e uscita misurano rispettivamente 26 e 45 gradi. Non male per un'auto che sembra una city-car un po' irrobustita: e dalla Casa aggiungono che si possono superare pendenze fino al 50%.

LOGO I sogni rallystici dei futuri clienti saranno frenati da dischi anteriori autoventilanti (per la prima volta su una Fiat taglia S) di 240 mm. O forse da un pianale alto solo 15 centimetri da terra, un po' pochini per arrampicarsi sugli sterrati con disinvoltura. Ma per i clienti che vogliono il fuoristrada un po' più hard questo problema si risolve senza cambiare logo sulla calandra.

MODAIOLA La risposta è in famiglia. La Panda SUV, versione muscoloso-modaiola della 4x4, è più alta di due centimetri. Non troppi neanche in questo caso, ma già sufficienti per cominciare a parlare di un uso un po' meno delicato. Per il resto la quattro-per-quattro seconda maniera non cambia, restano gli stessi propulsori e naturalmente la stessa trasmissione.

EFFETTO DIESEL Peccato che lo scarso milledue benzina continui a perdere secondi: questa volta lo scatto fino a cento chilometri orari ne dura ben 22. I dati della Multijet invece rimangono invariati. E considerando anche l'effetto-benzinaio e la maggiore coppia, non c'è da chiedersi quale motorizzazione – prezzo permettendo – sia da preferire.

COUPE' Sulla SUV si riscontrano anche minime differenze nelle dimensioni, che crescono di due centimetri in lunghezza, uno in larghezza e uno in altezza (359x160x163). Non cambiano la terza luce laterale oscurata, le ampie fasce bicolori sulla carrozzeria, i fari posteriori circolari ripresi dalla Fiat Coupé. E anche davanti lo sguardo rimane quello simpatico dei grossi fanali tondi.

ABARTH La terza variante presentata alla rassegna bolognese è la più stuzzicante. Cosa ci fanno 102 cavalli su una Panda? È la versione Abarth Rally. Con tanto di gabbia di sicurezza in acciaio al cromo-molibdeno, livrea sportiva e supercerchi da 16 pollici sotto passaruota visibilmente allargati.

TESTOSTERONE La Panda diventa cattiva, fa vedere che se vuole sa anche mostrare gli artigli. Ruotone con canale di sette pollici che sembrano appoggiarsi alla strada con la stessa aggressività di un animale che carica, telaio ribassato, ammortizzatori oleopneumatici regolabili Blinstein e molle Eibach. Casomai i nomi non fossero sufficienti a capire le ambizioni della piccola testosteronica, basti pensare che la campanatura delle sospensioni può essere modificata per la massima resa in gara.

INFEROCITO La puntura dello Scorpione ha avuto il suo effetto. E il pezzo forte è il motore: oltre cento cavalli di potenza, turbo a geometria variabile, scarico sportivo. Ma il bello è che è diesel. La base dell'elaborazione è il famoso milletré Multijet – ormai mattatore – arricchito di trenta cavalli, modificato nella mappatura della centralina, dotato di nuovo scarico e inferocito col turbo più grosso ad alette variabili. Per assicurarsi motricità e affidabilità i tecnici hanno preferito montare un cambio derivato dalla Punto JTD, predisponendo la trasmissione per un differenziale autobloccante viscoso.

PREMI Anche se la Panda Rally rimanesse un bel prototipo o un piccolo mostro da pista, la speranza è che un 1.3 MJ con qualche puledro in più e turbina modificata possa arrivare sul serio sul mercato. Una Panda Abarth sarebbe la sportiva nazional-popolare per antonomasia. Basta un poco di pazienza...

Autore: Silvio jr. Suppa
Data: 14/12/2003 22:32:43

x Paolo Ciao Paolo, hai proprio ragione, pensa che in una concessionaria fiat, il venditore non sapeva che era uscita col motore diesel. Come và con il motore diesel? Quanto l'hai aspettata? Inviato da: Antonello
4X4 MULTIJET Da ieri sono felice possessore di una panda 4x4 multijet. L'unica cosa che mi rattrista è di non trovare alcuna prova su questa mia nuova macchinina! Che delusione! Non ci sono nemmeno i prezzi su quattroruote ma solo sul sito ufficiale FIAT. Tutto offuscato dalla nuova punto che lascierà molto a desiderare! Inviato da: paolo
BENE..... UN ALTRO PASSO PER LA RIVINCITA FIAT......... ITALIANE ALLA RISCOSSA.......... Inviato da: FABIO FORMIGLI
grande Roberto! Completamente d'accordo!!! Certo che gente ignorante come ro ja e giuseppe non dovrebbe neanche permettersi di giudicare queste fantastiche auto! Inviato da: TORINO - 24/02/2005 02:46:48
e vai! un'idea innovativa, avrà un ottimo successo! Inviato da: Luca Italia
MA.......I PREZZI? OK. MOLTO MIGLIORATA ANCHE NELLA LINEA, MA I PREZZI? Inviato da: x-files
x alberto solita considerazione del cavolo.....io ho avuto una giapponese durata solo 6 mesi......adesso ho una multijet che và e come và.... Inviato da: massimo
x giuseppe Ciao Giuseppe......ma cos'è tu e ro_ja giocate a chi le spara più grosse? Gli unici motori diesel che Peugeot e Fiat hanno in comune sono quelli montati su Phedra e Ulysse proprio perché queste due auto sono state costruite in collaborazione con Peugeot. Tutti gli altri motori Fiat invece sono di completa progettazione e realizzazione Fiat(sia meccanica che elettronica).....1.3 16v, 1.9 8v, 1.9 16v, 2,4 10v e 2,4 20v. A me piacciono le critiche Giuseppe ma solo quando sono costruttive.....e dire che Fiat non sa fare i motori diesel significa o voler spalare merd@ gratuita sul marchio oppure essere completamente ignoranti in materia. Inoltre fossi in te non esalterei tanto i motori diesel Peugeot perché fino ad un'annetto fa montava un 2.0 turbo da 90 cavalli he faceva il fumo e il rumore di trattore. Però io, che sono obbiettivo, ammetto che finalmente anche Peugeot ha costruito dei motori diesel all'altezza....e non superiori ai Multijet. Inviato da: Roberto
x roberto caro roberto tu dai del'ignorante a ro_ja ma pare che lo sei più tu ,tutti i motori diesel prodotti da fiat sono progetti peugeot altro che fiat .i migliori diesel al mondo sono i peugeot purtroppo la fiat non è in grado di farli benche il sistema multijet sia una loro escusiva(magnetimarelli).siamo capaci a progettare il systema di alimentazione innovativo e poi la maccanica ce la fanno gli altri ;il risultato è ottimo ma per l'incapacità o volonta di fiat il risultato non è tutto nostro Inviato da: giuseppe
fiat Cari signori, è inutile che ogni volta che la Fiat lancia un prodotto nuovo si scatenino le critiche sulla qualità delle sue macchine. La Panda è un prodotto molto apprezzato anche nel nord Europa. I miei clienti tedeschi mi continuano a dire che se non ci fossero gli Italiani a sostenere l'industria tedesca le cose per loro non andrebbero poi tanto bene.Vi devo dire che la settimana scorsa in un canale Tv tedesco ho visto un programma tipo striscia la notizia,dove l'Italia veniva rappresentata come l'Africa. Per concludere la Panda è stata anche auto dell'anno, a mio parere è una buona macchina ,e chi Vi scrive possiede 12 veicoli del gruppo Fiat e sono molto contento. Inviato da: system
Totale pagine 14 | Pagina: 1

Vedi anche

Su strada con: Fiat Nuova PandaSu strada con: Fiat Nuova Panda
Il nome, come noto, non cambia. Dimenticate però la vecchia ...
Anteprima: Fiat Nuova Panda SUVAnteprima: Fiat Nuova Panda SUV
Sembrava una provocazione fine a se stessa, giusto per creare un ...
La Nuova Panda è Auto dell'anno 2004La Nuova Panda è Auto dell'anno ...
La Nuova Panda diventa Auto dell'anno 2004: è stata proclamata ...

Home | Prove su strada

Volkswagen Passat 2015Volkswagen Passat 2015
La Volkswagen Passat 2015 bussa ai salotti bene dell'auto
Mini 5 porteMini 5 porte
Più lunga, più pratica, ma sempre Mini. Guarda il video
Skoda Fabia 2015Skoda Fabia 2015
Fuori la grinta, dentro lo spazio. La Skoda Fabia 2015 cambia ...
Mercedes: ibride alla (ri)scossaMercedes: ibride alla (ri)scossa
La gamma ibrida Mercedes si fa sempre più grande
Mercedes GLA 45 AMGMercedes GLA 45 AMG
La Mercedes GLA 45 AMG è al top della categoria in fatto di ...

Home | Magazine

Audi TT CupAudi TT Cup
La nuova Audi TT si mette la tuta ignifuga
Passo della CisaPasso della Cisa
Sulle strade più belle
Peugeot 308 1.6 e-HDi Peugeot 308 1.6 e-HDi
7.000 km in compagnia della Peugeot 308 1.6 e-HDi
Speciale Pneumatici InvernaliSpeciale Pneumatici Invernali
Il vademecum per affrontare la brutta stagione in sicurezza
Suzuki Jimny ArìSuzuki Jimny Arì
100 Jimny speciali con tutto (e di più) di serie
Fiat 500L 2014 e Beats EditionFiat 500L 2014 e Beats Edition
Le novità deliziano i timpani e... il piede destro
Citroën C4 Picasso vs  Fiat 500L Living vs Kia CarensCitroën C4 Picasso vs Fiat 500L ...
Prendetevi i vostri spazi
Fiat 500L TrekkingFiat 500L Trekking
Traction+ e protezioni per il soft-offroad
Fiat 500L LivingFiat 500L Living
Un bagagliaio cargo o due posti(cini) in più?
Fiat 500L 1.6 Multijet 105 cvFiat 500L 1.6 Multijet 105 cv
Un'altra 500 che piace
Fiat 500L 0.9 TwinAir e 1.6 MultijetFiat 500L 0.9 TwinAir e 1.6 ...
105 cavalli per tutti i gusti
Fiat Panda 4x4 2012Fiat Panda 4x4 2012
Salite, neve e sterrato per saggare la pandina integrale
Fiat Panda 4x4 Fiat Panda 4x4
La Fiat Panda 4x4 è pronta a imboccare la buona e la cattiva ...
Fiat Panda 2012 1.3 MjtFiat Panda 2012 1.3 Mjt
La Fiat Panda 2012 1.3 Mjt si rinnova con più qualità
Prove auto
Fiat 500XFiat 500X
Più urbana o più offroad, a trazione anteriore o integrale. E ...
Fiat 500 Ron Arad EditionFiat 500 Ron Arad Edition
A Parigi, Fiat scatena la creatività del Cinquino on Fiat 500 ...
Fiat 500X: il video teaserFiat 500X: il video teaser
Sotto traccia, le linee del piccolo suv di Fiat
Fiat Punto Evo: ecco come cambia in IndiaFiat Punto Evo: ecco come cambia in ...
Le foto ufficiali del restyling indiano della Fiat Punto Evo
Fiat 500L Vans ConceptFiat 500L Vans Concept
La 500L ispirata alle mitiche scarpe Vans
Fiat Freemont Cross: nuove info e foto Fiat Freemont Cross: nuove info e ...
Anche il Crossover si mette al riparo dallo sterrato
Fiat 128 Sport Coupé by ChinFiat 128 Sport Coupé by Chin
Un malese ripensa la Fiat 128 Sport Coupé sulla base della Dodge ...
Fiat Punto YoungFiat Punto Young
Giovane di nome e conveniente di fatto, grazie anche allo sconto ...
Fiat Panda Young 2014Fiat Panda Young 2014
La Panda giovane conviene
Fiat 500L Trekking Street SurfFiat 500L Trekking Street Surf
Un po' di freestyle per la 500L
Salone di Ginevra 2014, lo stand FiatSalone di Ginevra 2014, lo stand ...
Debuttano la Panda Cross e la Freemont Cross
Fiat 500 MY 2014Fiat 500 MY 2014
Arriva la strumentazione digitale
Fiat Panda Cross 2014Fiat Panda Cross 2014
Scorza dura e 4x4 per l'offroad. Debutto a Ginevra
Fiat AvventuraFiat Avventura
Quando la Punto va in montagna
Fiat-Chrysler: dalla fusione nasce FCAFiat-Chrysler: dalla fusione nasce ...
Fiat Chrysler Automobiles N.V. avrà sede in Olanda e residenza ...
Fiat: Chrysler è tutta tuaFiat: Chrysler è tutta tua
Acquistato il restante 41,5%
Fiat Panda e 500: uno sguardo sul futuroFiat Panda e 500: uno sguardo sul ...
Ecco come potrebbero diventare da qui al 2020
Fiat OttimoFiat Ottimo
Dedicata alla Cina
Magazine auto