Prova su strada
MotorBox model year 2005

MotorBox model year 2005

Sette anni in continua crescita e in continuo aggiornamento. Da un mese arrivato alla release 4.0, MotorBox porta una navigazione più facile e funzionale, una nuova veste grafica e una maggiore attenzione alle immagini. Ecco la sua storia inedita e qualche consiglio d'uso.
20 0
Autore:
M.A. Corniche

COM'E' MotorBox nasce quasi per caso, sicuramente per gioco e, negli anni, si afferma come il leader dei magazine di motori online. È la fortuna che arride alle iniziative nate dalla passione e dall'entusiasmo, senza piani di marketing, numeri zero e business plan. Ed è arrivato il momento che, voi che ci seguite fedelmente da più di sette anni, ne sappiate qualcosa in più di noi.

SETTE ANNI

MotorBox nasce nel 1997. Nasce per gioco, quando torno a Milano dopo sei mesi a New York. Ho lasciato la finanza nel 1991 per il lavoro-gioco, quello del giornalista di motori, e dopo aver abbandonato un grande giornale lasciato a se stesso, AutoCapital, me ne vado negli States a lavorare, giusto per cambiare un po' aria. E a NYC Internet è già uno strumento di lavoro e di svago affermato.


CHI FA DA SE'

Torno a Milano e non trovo nulla online sui motori che mi piace, così decido di cimentarmi nell'impresa. Internet, a quei tempi, era cosa da visionari, quasi da carbonari. Nel tempo libero studio qualche manuale di html, studio progetti grafici, studio una formula editoriale. E, all'inizio del '97, MotorBox è online. Ha già una cadenza di aggiornamento quasi giornaliera, un listino interattivo in cui è facile cercare l'auto preferita e una grafica, con i soliti tre colori (arancio, bluette e nero) che spicca fra tanti siti con il solito fondino grigio a ondine. Gli appassionati e i motori di ricerca lo scoprono subito e inizia la storia di MotorBox, con un volano di traffico che non ha mai smesso di autoalimentarsi.

NEW ECONOMY

Nel frattempo, proseguono le mie esperienze giornalistico-editoriali, continuando a curare rubriche di magazine maschili e femminili, a collaborare con quotidiani e a realizzare nuovi progetti editoriali, tra cui, per la parte copy, quello di Al Volante (che, guarda caso, si chiama come una vecchia testatina di MotorBox, come il suo fratello In Sella). Ma scoppia la febbre della New Economy e MotorBox ha la possibilità di uscire dal parco giochi e di diventare una realtà seria. Salto sul carro ed ecco formata la redazione.


SQUADRA CHE VINCE

Al mio fianco non può mancare il mio mentore, Gilberto Milano, quello che nel passaggio dalla finanza al giornalismo mi ha insegnato il mestiere. A me e ad altri giovani di belle speranze, come Sergio Ramazzotti, uno dei più bravi fotoreporter italiani, e Michele Lupi, attuale direttore dell'edizione italiana di Rolling Stones. E poi, per le moto, non può mancare Stefano Cordara, l'uomo multitasking, l'uomo della piega: grazie a lui le moto escono dal ghetto degli optional in cui le avevo relegate nel primo progetto. Per le Auto, arriva David Giudici, fido scudiero dei tempi difficili di Gente Motori, che, come il suo successore penna d'oro Ronny Mengo, fa carriera, l'uno in Mondadori e l'altro alla redazione sportiva di Mediaset. MotorBox porta buono. Ora, l'esperto di auto è Paolo Sardi, alla guida ha il piede più leggero del mio, ma quando si tratta di scrivere battute e calembour ci va giù davvero pesante, nel più puro stile MotorBox. E poi tutti i collaboratori, dai più assidui come Alfredo Verdicchio e Silvio Suppa, a tutti gli altri che ci affiancano nel lavoro.


CRESCENDO ALLEGRO

Tutta la storia di MotorBox è un crescendo. Anche nei momenti bui, quando Internet sembra diventata una malattia infettiva non ci perdiamo d'animo, stringiamo tutti la cinghia e via. Di release in release.
MotorBox 2.0 La seconda release risale al 1999, realizzata questa volta da grafici e tecnici veri, quelli di Matrix, con cui abbiamo progettato la sezione Motori di Virgilio, partner di MotorBox ormai da cinque anni. È il MotorBox più criptico, più razionale, con tre soli strilli in home page: uno per le auto, uno per le moto e uno per il magazine, i tre grandi blocchi i di notizie di MotorBox.


MotorBox 3.0

Un parto travagliato, con un cambio in corsa di web agency che ha spostato la data del varo al settembre 2001, ma che ha portato a MotorBox una funzione fondamentale, l'integrazione tra dati e contenuti, importantissima per farvi trovare tutte le informazioni al posto giusto, quando vi servono. Con la terza release arrivano anche strumenti importanti come la scheda spot, il configuratore, il comparatore e il garage. Se ancora non li conoscete a fondo, ve li spiego più avanti.
MotorBox 4.0 Due, tre anni al massimo. Poi è ora di cambiare: ci stanchiamo noi, figuriamoci voi. Ecco il nuovo MotorBox, con una grafica più colorata per i detrattori del fondo scuro e una struttura di navigazione più logica, con più link di rimando in ogni pagina e tante sotto homepage dedicate.

COME VA

Bene, grazie... era da anni che desideravo scriverlo, concedetemelo in questo pezzo sui generis. Burle a parte, a noi sembra che il nuovo MotorBox vada bene davvero, rimediando ad alcuni difetti della versione precedente dovuti anche al parto travagliato che l'ha data alla luce dei vostri schermi.


LO STILE

Il nuovo MotorBox ha due grandi vetrine, con grandi foto e con una allegra cornice colorata e i link visuali, con tante foto per capire al volo cosa cliccare. Il gioco di grigi è più marcato (anche il fondo non è più nero, è un grigio scurissimo) nel rispetto della tradizione cromatica di MotorBox, marchio di fabbrica che lo rende inconfondibile anche da lontano. A noi piace, ma si sa, pure o'scarrafone è bbello a mmamma soia...

GIU' IN CARENA

Quella di MotorBox è una piccola famiglia, ogni elemento è selezionato accuratamente prima di farne parte. Come dice il Cordara: a MotorBox è difficile entrare, ma è un attimo uscirne... Una famiglia che lavora serena, che lavora divertendosi, con le piccole discussioni che capitano in tutte le famiglie ma che ha ritmi di produzione che nemmeno i giapponesi dei tempi d'oro potevano vantare. Un pregio, ma anche un problema per voi lettori riuscire a trovare notizie che rischiano la sepoltura prematura da parte di altre notizie.


LE HOME PAGE

Per tenere a galla le notizie e rendervi più facile individuarle abbiamo dato importanza alle sotto home page. Difficile mettere in mostra tutto sulla HP principale che è una HP di due siti, uno di auto e uno di moto. Se volete una panoramica più ampia, non dovete fare altro che accedere alla sotto HP di auto o di moto (cliccando su "Auto" o "Moto" sopra le vetrine colorate, per esempio). Se desiderate avere un elenco completo delle ultime prove, non dovete fare altro che selezionare la HP Viste&Provate. E se vi interessano notizie di carattere generale, anteprime,


scoop, news, interviste, tecnica... è sufficiente scegliere la HP del Magazine, il megacontenitore che racchiude tutto ciò che non sono prove o numeri di listino. Avete ragione, forse non è immediato, ma ci pareva brutto scrivere "Vai alla Home Page Auto" sopra la foto di apertura...

LE NEWS

Su MotorBox 4.0 le News sono vere news, pillole da sgranocchiare al volo e in pochi minuti per non perdere nemmeno un bit sul mondo dei motori. Da notizie istituzionali a brevi su nuove versioni e appuntamenti.


LA SCHEDA SPOT

Non avete voglia di leggere le 6/7mila battute di una prova completa ma volete avere una idea di massima su un modello specifico? Bene, ecco la Scheda Spot, il punto di partenza per la conoscenza di un modello. Trovate uno stringatissimo Com'è e Come Va, la Gallery, l'elenco di tutte le versioni con la scheda tecnica completa (in arrivo anche i filmati), l'elenco delle prove su strada se volete saperne di più e una serie di link utili per conoscere meglio il mondo a cui il modello che avete scelto appartiene. Come si raggiunge la scheda spot? Facile, è sufficiente manifestare interesse per un modello, cercando nel listino o nell'archivio della HP Viste&Provate.


I LISTINI NUOVO

Ora è più facile raggiungere i listini, con un link in quasi tutte le pagine. Da sempre, il listino del nuovo di MotorBox è interattivo, capace, cioè, di farsi sfogliare e interrogare come meglio vi pare. Abbiamo accorpato le ricerche, per farvi fare un clic in meno, con tutte le ricerche base a disposizione alla prima schermata, che sia la ricerca di un modello specifico, o che vogliate cercare la vostra auto ideale sapendone le caratteristiche. Per i più esperti o per i maniaci della biella sono sempre disponibili anche la ricerca avanzata e quella per esperti, con 36 parametri a disposizione per fare tutte le ricerche che desiderate. E,


per le auto, una volta trovato il modello/versione desiderato, potete scegliere gli accessori e farvi un preventivo uguale a quello che potreste fare dal concessionario. Oppure potete posteggiare l'auto o la moto nel Garage...

IL GARAGE

È uno dei fiori all'occhiello di MotorBox, poco utilizzato nella release 3.0, tenuto in maggiore evidenza in MotorBox 4.0. Avete cercato nei listini le auto che vi interessano e desiderate prendere appunti? Ecco uno strumento potentissimo per le vostre ricerche e i vostri confronti: potete posteggiare quante auto o quante moto volete nel garage e sceglierne quattro alla volta per confrontare modelli e


versioni differenti

. Potete scegliere gli accessori e personalizzare la scelta di ogni modello e memorizzare di nuovo la vostra scelta nel garage, questa volta personalizzata, per un confronto all'euro. Se vi registrate a MotorBox, poi, il garage rimane memorizzato. Non solo, viene anche aggiornato con i cambiamenti dei listini, così tutto il lavoro di ricerca che avete effettuato non va sprecato, anche se tornate a visitarlo dopo giorni o settimane. Quando dico che è uno strumento potentissimo (oltre che originale: avete mai visto qualcosa di simile?) non credo di esagerare.

I LISTINI USATO

Anche per le quotazioni dell'usato sono disponibili le due modalità di ricerca. Ogni tanto ci scrivete dubbiosi sulle nostre quotazioni: difficile mettere d'accordo tutti ma spesso molti di voi ci scrivono che avevamo ragione, che sono riusciti a vendere al prezzo che dicevamo noi, non a quello di quotazioni troppo piacione, stimate alte per far piacere al lettore. Tentiamo di essere dalla vostra parte, anche se a volte la verità fa male (e comunque qualche imprecisione su un mercato che varia da città a città, da modello a modello, lasciatecela passare...).

CERCA NEL SITO

Abbiamo migliorato anche questa funzione. Il motore di ricerca interno ha sempre funzionato piuttosto bene ma la forma con cui venivano presentati i risultati non ci soddisfaceva. Ora è tutto più leggibile, con i risultati ordinati a partire dal più recente e, per ogni risultato, l'indicazione della data di pubblicazione e la sezione in cui è inserita la notizia.

Noi abbiamo fatto del nostro meglio, come sempre. Che ne dite?


TAGS: motorbox model year 2005

Back To Top