Autore:
Gilberto Milano

Dal punto di vista dell'auto entrano Paesi con una produzione automobilistica nota, come la Repubblica Ceca (Skoda), la Polonia (Fiat, Opel e Daewoo) e Ungheria (Suzuki). Le differenze sono più evidenti invece nei rispettivi Codici della Strada, con sanzioni e limiti di velocità che variano da paese a paese e con due nazioni con guida a sinistra, come in Gran Bretagna. Sapreste dire di chi si tratta? E sapreste riconoscere le bandiere, le sigle, le capitali delle nuove nazioni dell'Unione? Sarà doveroso imparare a farlo, visto che dovremo conviverci gomito a gomito.

Per facilitarvi il compito vi proponiamo un gioco di bravura, un modo per misurare la vostra cultura geografica e iniziare a conoscere un po' meglio i nuovi arrivati. Cliccando su ogni Mini troverete le notizie essenziali di ogni Paese, dalla sigla automobilistica, al nome della capitale, al numero di abitanti, ai limiti di velocità, alla presenza o meno di autostrade.

                   

TAGS: mini: tutti i modelli speciali