Autore:
Giulia Fermani

MANCA UNA RUOTA Al Salone di Shangai del 2011, Volkswagen si presentò con uno scooter. Quello scooter (vedi correlate) era un concept e tale rimase, ma ora la Casa di Wolfsburg pare aver deciso nuovamente di intraprendere una strada alternativa alle quattro ruote, mettendosi al lavoro su un monopattino elettrico che si propone di fare diretta concorrenza al Segway. Con una ruota in più e un prezzo finale – garantisce la Casa – più basso.  

MONOPATTINO DEL POPOLO Le differenze, però, non finiscono qui. Rispetto al Segway, che sfrutta sensori di rotazione giroscopici e avanza e arretra in base ai movimenti del corpo, il prototipo su cui stanno lavorando i tecnici di Wolfsburg si avvicina più a un classico monopattino elettrico e sarà ripiegabile e comandabile attraverso una sorta di joystick. Sarà anche leggero, appena 11 kg, e capace di un’autonomia di marcia fino a 20 km. Soprattutto il monopattino di Volkswagen del quale è stato annunciato l’arrivo sul mercato nella seconda metà del 2016 - costerà meno di 1000 euro, contro i circa 6000, ad esempio, che bisogna sborsare per accaparrarsi il Segway PT. 


TAGS: volkswagen segway monopattino elettrico