Autore:
Giulia Fermani

AGGIUDICATA! Sapere che c’è qualcuno disposto a spendere 82.000 dollari per portare a casa una Fiat 500L farebbe aggrottare le sopracciglia anche del più convinto tra i puristi del Made in Italy. Quella acquistata da Michael e Kate Chapman, del Chapman Auto Stores, però, non è una Fiat 500L come tutte le altre ma è una delle «papamobili» su cui ha viaggiato Papa Francesco in occasione della prima visita del Pontefice negli Stati Uniti, lo scorso settembre.

UNA BUONA CAUSA L’asta si è svolta in occasione del Philadelphia Auto Show lo scorso 29 gennaio. Il ricavato, naturalmente, sarà devoluto in beneficienza e andrà a sostenere diverse organizzazioni di assistenza che fanno capo all'Arcidiocesi cattolica di Philadelphia, tra cui la divisione di neurologia infantile dell’Ospedale dei Bambini. Ennesima conferma dell’attenzione che da sempre il Philadelphia Auto Show rivolge alle iniziative benefiche e che già aveva dimostrato, ad esempio, con i 900.000 dollari raccolti per la divisione di neonatologia nel 2014 e nel 2015 e con tutte e altre serate “Black Tie Tailgate”, votate alla raccolta fondi. 


TAGS: fiat 500l papamobile papa francesco breaking news papa bergoglio Philadelphia Auto Show