Autore:
Luca Cereda

Disegnare tutto fuorché automobili è la prima regola del Peugeot Design Lab, incubatrice creativa nata nel segno del Leone e pronta a sfornare la qualsiasi, purché non abbia quattro ruote e un motore. Da lì sono già usciti un macinapepe, un robot da cucina e un pianoforte, tanto per dirne alcuni, tutti oggetti dal design estremamente ricercato e caratterizzati da una sofisticata sperimentazione sui materiali. L’ultimo della serie è il Sofà ONYX, divano sui generis che verrà esposto in via Tortona a Milano durante la Design Fashion Week (8-13 aprile).  

Sui generis innanzitutto per come è stato realizzato: per metà in fibra di carbonio e per l’altra metà in pietra lavica di Volvic, senza soluzione di continuità tra i due materiali per suggerire che non c’è antagonismo tra il progresso (rappresentato dalla parte in carbonio) e natura (la parte in pietra). E poi sui generis perché questo pezzo unico di design costa la bellezza di 135.000 euro, dopotutto per finirlo sono occorsi ben 70 giorni di lavoro. La fibra di carbonio è il filorosso che lega il Sofà ONYX al mondo auto e moto di Peugeot, da cui sono nate in passato due concept omonimi, una supercar ibrida da 600 cv e uno scooter dal design avveniristico e una profonda ricerca sui materiali (vedi correlate).


TAGS: fuorisalone sofa onyx salone del mobile milano milano design week