Autore:
Marco Rocca

CHI OFFRE DI PIU' Ve lo dico subito, questo pezzo non è per i deboli di cuore. Scherzi a parte se, come me, siete particolarmente sensibili al fascino delle noveundici d'antan, di quelle con il ventolone a 11 pale nel cofano, non crederete a quello che sto per dirvi. E' notizia fresca fresa che siano state battute all'asta da RM Sotheby’s di Londra la bellezza di otto 911 al super prezzo di 6,3 milioni di dollari. 

HO LE LACRIME Avete dove sedervi? E' meglio, perchè trattasi nientepopodimenoche di preziosissimi pezzi da collezione. Nell'ordine: la mitologica 911 2.7 RS del 1973, una 930 Turbo del 1977, una 930 Turbo del 1989, una spettacolare 964 Turbo S Lightweight del 1993, una fantasmagorica 993 GT2 del 1993, una 993 Carrera RS Clubsport del 1998 (solo 100 esemplari). 

CHE MACCHINE! Avete già la salivazione azzerata? Io si. Il prezioso lotto conteneva anche una mostruosa 993 Turbo S del 1998 e una 964 Carrera RS 3.8 (solo 55 esemplari mondo). Le otto meraviglie appartenenti a un facoltoso collezionista tedesco hanno raggiunto quotazioni stellari. Le più costose? La 993 GT2 del 1993 con 2.456.809 dollari e la rarissima 964 Turbo S Lightweith dello stesso anno con 1.295.294 dollari. Prezzi da capogiro che, da qualche anno a questa parte, non ne vogliono sapere di calare. Il fascino delle air cooled ha colpito ancora. 


TAGS: porsche 911 air coooled