Autore:
LC

ORO AL QUADRATO Chi primo arriva… vince una Nissan Leaf. Non una qualsiasi, però: una Leaf dorata, che luccica tanto quanto la medaglia al collo degli atleti inglesi capaci di scalare il gradino più alto del podio alle prossime Olimpiadi e Paraolimpiadi dei Giochi di Rio 2016.

WRAPPATA Nissan, sponsor della squadra britannica agli imminenti giochi olimpici brasiliani, ha deciso di premiare così gli atleti che conquisteranno una medaglia d’oro. Il trofeo, una Leaf wrappata con questo rivestimento sberluccicoso, è esposta a Londra alla “Nissan Innovation Station” presso la O2 Arena, a partire dal 26 Luglio per tutta la durata dei Giochi.  

CHI SONO Sono sedici, in tutto, gli atleti in lizza per una Nissan Leaf dorata: Katarina Johnson-Thompson (Eptatlon), Liam Phillips (BMX), Max Whitlock (Ginnastica), Becky James (Ciclismo in pista), Kat Copeland MBE e George Nash (Canottaggio), Lynsey Sharp (800 m), Laura Weightman (1500 m), Eilish McColgan (5000 m), Ciara Horne  (Ciclismo) ei paralimpici Richard Whitehead MBE (Atletica T42), David Weir CBE (Corsa su sedia a rotelle T54), David Stone (Ciclismo T1-2), Amy Marren (Nuoto S9), Matt Wylie (Nuoto S9) e Melissa Reid (Para-Triatlon pt5). Che dire, good luck!

 

 


TAGS: auto elettriche nissan leaf rio 2016 olimpiadi 2016 olimpiadi rio 2016 nissan leaf dorata GIOCHI DI RIO 2016