Autore:
Luca Cereda

Fino a 40 miglia con un una singola… tazza di tè. Di questo ed altro è capace la miracolistica Mini Cooper T, la prima auto che viaggia a biocarburante ricavato dalle foglie di tè. Un’esclusiva, manco a dirlo, di Mini U.K., che vi invita oggi in concessionaria per un primo assaggio. Ovviamente alle 5.00 pm in punto.

I consumi frugali non sono l’unico fiore all’occhiello della Mini Cooper T, che vanta tecnologie all’avanguardia come il DAT (Drunk Avoidance Technology), un ingegnoso filtro che protegge il serbatoio del carburante dall’assalto di eventuali scrocconi muniti di biscotto spugnoso. Tre le livree disponibili: giallo Camomilla, Red Bush (anche conosciuto come tè rosso africano)  e Earl Grey. Uno solo il potenziale cliente: il tonno che ci casca!


TAGS: pesci d'aprile mini cooper t