Autore:
Franco Gilardi

NEI CINQUE CONTINENTI Più di diecimila diversi modelli di Rosse di ogni epoca e modello, si sono alternati in un lungo viaggio intorno al mondo, raccogliendo gli oggetti che ogni Paese aveva dedicato all'evento, dalla maglia del Brasile autografata da Pelè, ad un pregiato cavallino di giada offerto dai cinesi. I 58 omaggi, provenienti da altrettante nazioni, sono stati protagonisti di un'asta di beneficenza per gli Ospedali Pediatrici di Modena e Bologna che ha raccolto cifre da record, basti pensare che il cupolone ed il fondo piatto della F2004, offerti dal Presidente della Ferrari, Luca di Montezemolo, è stato battuto per la cifra record di cinquantamila euro.

LA PIU' ELEGANTE Protagonista indiscussa dell'evento, la Ferrari 375 MM, che ha vinto il concorso di eleganza organizzato domenica a Fiorano. La vettura era stata realizzata, nel 1954, appositamente per Roberto Rossellini e rimase di sua proprietà fino al 1964. Per il prestigioso concorso si sono dati appuntamento i clienti Ferrari da tutto il mondo con mille modelli di "Rosse" di tutte le epoche. I giudici hanno dovuto operare alcune scelte molto impegnative, visto l'altissimo livello delle vetture presenti, sia per quelle della categoria GT che sportiva. 

ROSSE D'AUTORE Dopo la performance aerea delle Frecce Tricolori, la pista di Maranello ha visto la parata delle F1 storiche, guidate dai grandi nomi che hanno contribuito alla creazione del mito: da Ivan Capelli sull'Alfa Romeo P3 del 1932, fino a Michael Schumacher, a bordo della F2004 e della FXX e Raikkonen con la F2007.


TAGS: mondo ferrari livello modelli record vetture rosse visto f2004 concorso maranello giudici epoche clienti presenti appuntamento impegnative scelte l'altissimo operare