Autore:
Andrea Rapelli

BAT-VENDITA Avete sempre sognato di vivere a Gotham City, ergervi a paladini (mascherati) della giustizia e seminare il panico, nella notte, fra i malviventi? Potrebbe finalmente essere arrivato il vostro momento: la leggendaria Barris Kustom, quella che da decenni confeziona le auto per il cinema, ha deciso di mettere all'asta nientepopodimeno che la Batmobile utilizzata nello sceneggiato del 1966 con Adam West e Burt Ward.

BAT-LINCOLN Sotto le forme da pipistrello della Batmobile creata da quel poliedrico mattacchione di George Barris si cela una Lincoln Futura, concept del valore di ben 250.000 dollari. Il cuore, un mastondontico V8 Ford, regala la verve giusta per inseguire i criminali (anche i più veloci) mentre una serie di trucchetti sono in grado di mettere ko anche il più accanito tra gli inseguitori: si parla di raggi laser in grado di scassinare serrature, telefono di bordono, non è Bluetoothpuntine chiodate per mettere fuori gioco chi sopraggiunge, il Bat-muro di fumo, per scomparire senza lasciare traccia e una leva d'emergenza che, come un Ken Block d'altri tempi, fa girare di 180° l'auto. La cosa carina è che raggiunge il risultato servendosi di due paracadute...

BAT-OSTA Naturalmente, diventare supereroi non è roba da tutti. Primo requisito fondamentale, un conto in banca da nababbi: la quotazione dell'unico esemplare di Batmobile, che sarà battuto all'asta dalla Barrett-Jackson (a Scottdsale, in Arizona) dal 13 al 20 gennaio 2013, potrebbe superare di slancio il milione di dollari. Batman, intanto, gongola.


TAGS: batmobile all'asta barris