Autore:
Luca Cereda

PREZZEMOLINE Audi A1, Nissan Qashqai 2010, Mini Countryman e Citroen DS3, tanto per fare qualche nome: l'auto è prezzemolina al Fuorisalone 2010 - di scena a Milano fino al 19 aprile in contemporanea con la settimana del design e il Salone del Mobile. Si mescola alle griffe di moda, di arredo e agli artisti, vera anima di una settimana di eventi, feste, cocktail-party, ritagliandosi degli spazi dove anche gli appassionati di motori possano trovare la propria oasi. E magari toccare con mano modelli che solo fra qualche mese debutteranno nelle concessionarie.

ALTRE PROSPETTIVE Ma il Fuorisalone è anche un'occasione per vedere l'auto sotto un'ottica diversa, in un contesto che pone l'accento sul design e sull'immagine veicolata da un marchio/modello. Nei cortili dell'Università Statale troverete la Mini Countryman, parcheggiata in un box personalizzato col marchio forgiato a lettere tridimensionali; e sempre nei paraggi ci si può imbattere nella sua nuova rivale, la Citroen DS3, esibita in zona via Montenapoleone sotto un'enorme lampada rossa, ai piedi della quale giace un comodo salottino.

SPAZIO ALTERNATIVO Vietato essere banali, dunque. E se le Case si sono sbizzarrite ad allestire palcoscenici a regola d'arte per promuovere i propri modelli, c'è anche chi si è servito della fantasia per espropriare l'auto dei suoi spazi e reinventarli ad uso e consumo di chi si muove a piedi: per il secondo anno consecutivo, i designer della "Duepercinque Parade” ci dimostrano come sfruttare diversamente i due-metri-per-cinque in cui normalmente parcheggiamo la nostra auto.  A seguire, ecco un piccolo vademecum con foto, indirizzi, riferimenti e una breve descrizione di tutte le manifestazioni artistiche legate al mondo dei motori in questo Fuorisalone 2010.


Mini Countryman Design Studio E Mini Countryman Set
Doppio appuntamento con la neonata di Casa Mini, la versione 4x4. All'interno del cortile dell'Università Statale di Milano, una Countryman bianca campeggia in un container la cui parete frontale riporta il nome del marchio a lettere cubitali, con le lettere scandite da profili al neon e le superfici interne decorate da stampe che descrivono i processi di elaborazione degli interni e degli esterni dell'auto. Al centro, un impianto di illuminazione appositamente studiato mette in rialto le forme della nuova Mini.

Blu con tettuccio bianco è invece la Countryman esposta in Triennale nello spazio Creative Set. L'allestimento si traduce stavolta in un percorso attraverso gli elementi iconici che caratterizzano la Countryman (ritratti su pannelli fotografici) fino all'incontro con la Countryman stessa, circondata da alcune gigantografie dei bozzetti del modello.

Mini Countryman Design Studio
DOVE
: Cortili dell'Università degli Studi di Milano – via Festa del Perdono 7. QUANDO: fino a domenica 18 aprile, dalle 9 alle 24; da lunedì 19 aprile a domenica 25 aprile, dalle 10 alle 20. Ingresso libero.

Mini Countryman Set
DOVE:
Triennale di Milano, viale Alemagna 6.
QUANDO:
fino a lunedì 19 aprile, dalle 10,30 alle 22. Ingresso libero.


Nissan Qashqai: Think Outside The Parking Box
La Qashqai 2010 al centro di un'installazione curata da Giampaolo Galenda, Manuel Ehrenfeld e Lorenzo Palmieri, esempio di architettura aumentata. Ovvero un'architettura che rimette in discussione i suoi processi tradizionali facendo leva sull'interattività e la riconfigurabilità, attraverso le tecnologie digitali. Così, interagiscono tra di loro suoni, luci e immagini proiettate sulle pareti che circondano la Qashqai; effetti che possono essere azionati dal visitatore stesso toccando il cofano della vettura esposta.

DOVE: Milano, via Tortona 31.
QUANDO: fino al 19 aprile, ingresso libero.


Audi A1 e A8
Audi ha scelto il Fuorisalone per l'anteprima italiana della sua compatta, la A1, e della sua ammiraglia, la nuova A8, che hanno debuttato rispettivamente ai saloni di Ginevra e Los Angeles. Ai due modelli esposti fa da cornice l'installazione "Lucid Flux” dell'artista Moritz Waldemeyer, composta da fasci continui di LED incastonati in strisce di policarbonato trasparente. LED che fanno da eco a quelli utilizzati da Audi per i gruppi ottici delle sue vetture.

DOVE: Milano, via Savona 56/a (Spazio Zegna).
QUANDO:
fino a lunedì 19 aprile.


Smart ForTwo Sprinkle
Trattasi di un'inedita versione della due posti smart con tanto di firma d'autore. La speciale livrea è stata realizzata usando la tecnica "splash” tipica dell'artista svizzero Rolf Sachs, che consiste in una decorazione fatta di schizzi e macchie di vernice. All'interno c'è invece un cruscotto magnetico sul quale è possibile applicare una serie di accessori con calamita. Completano l'allestimento sedili color grigio chiaro con bottoni multicolour. La Samrt Fortwo Sprinkle è stata presentata ieri presso lo Studio Visconti.


Mitsubishi i-MIEV
In mezzo a lampade avveniristiche, mobili high-tech e simpatici cestini a forma di ovetto per la raccolta differenziata, c'è anche la city car elettrica di Mitsubishi al gran galà del WT Award, premio riservato a sessanta prodotti che si sono distinti per innovazione tecnologica nell'ambito della sostenibilità e accessibilità. La i-Miev si è guadagnata la nomination per la sua particolare tecnologia capace di ovviare parzialmente al problema dell'autonomia della batteria diminuendo i costi di gestione dell'automobile.

DOVE: Milano, via Vivaio 1.
QUANDO:
fino al 19 aprile, ingresso libero.


Citroën DS3
Un'abat-jour gigante, rossa come la livrea della vettura esposta
, fa da cupola a un'area lounge nata per ospitare vip, architetti e giornalisti intenti a visitare il Salone del Mobile. A fianco c'è la DS3, alla quale – oltre a quest'installazione open air curato dall'architetto Fabio Rotellasarà dedicato il porte-aperte del prossimo fine settimana nelle concessionarie del Double Chevron. La DS3 si potrà fotografare ed esplorare in piazza Crocerossa sino all'ultimo giorno del Salone del Mobile.

DOVE: Milano – Piazza Crocerossa, angolo Montenapoleone.
QUANDO:
fino al 19 aprile.


Vespa GTV "Via Montenapoleone”
Non solo auto, ma anche moto, nella "movida" del Fuorisalone. Negli spazi della Scuola Orafa Ambrosiana di via Savona 20, Vespa e il brand di gioielli Dexter Milano si stringono a braccetto in una partnership che, tra le altre cose, ha prodotto un'installazione artistica realizzata sulla base del telaio di una Vespa che verrà devoluta in beneficenza. Per gli appassionati di moto, c'è anche la possibilità di farsi fotografare sulla nuova Vespa "Via Montenapoleone” e partecipare a un contest che mette in palio un set di abbigliamento Vespa.

DOVE: Milano, via Savona 20.
QUANDO: fino al 19 aprile.


Duepercinque parade
Sdraiarsi su un letto di fiori in centro città, parlarle da un maxi-megafono retto da una struttura di legno, abbeverarsi da un distributore d'acqua gratuita, oppure cullare una persona su un'amaca correndo all'interno di una ruota da criceto. Sono solo alcune delle attività che, secondo la creatività di designer provenienti da tutto il mondo per la seconda edizione della "Duepercinque Parade”, si possono fare nello spazio – reinventato da capo a piedi – normalmente riservato a un parcheggio. Le postazioni sono in tutto nove, scelte tra 650 progetti , da ammirare passeggiando per via Vigevano.

DOVE: Milano, via Vigevano.
QUANDO:
fino al 19 aprile.


TAGS: smart citroën audi milano nissan salone del mobile