Autore:
Emanuele Colombo

COREA – GIAPPONE: 1 A 0 Sorry, Toyota, per ora la Prius, antesignana di tutte le auto ibride moderne, cede il passo alla rivale Kia Niro Hybrid, che entra nel Guinness dei Primati per il più basso consumo mai registrato tra le auto con questa tecnologia.

COAST TO COAST Nel mitico coast-to-coast americano, da Los Angeles a New York, la Kia Niro Hybrid ha infatti ottenuto una percorrenza media effettiva di 32,5 chilometri per ogni litro di benzina o, invertendo il dato, un consumo nel mondo reale di 3,08 litri ogni 100 chilometri.

SFIDA ALLA GOCCIA Per conquistare il record sono bastati poco più di 4 pieni per percorrere 5.978 chilometri: un risultato ancora più strabiliante se pensiamo che la Niro ha le forme di un suv compatto e non quelle avveniristiche e ultra ottimizzate di una Prius.

PALLA AL CENTRO Ora attendiamo la risposta di Toyota, che sulla carta sarebbe favorita da consumi ancora più bassi. La EPA, Environmental Protection Agency americana, ha infatti stimato per l'ibrida giapponese una percorrenza di 52 miglia per gallone (22,11 km/l) contro le 50 miglia per gallone (21,26 km/l) della coreana. Insomma, la sfida è lanciata, chi la vincerà?


TAGS: toyota prius auto ibride Kia Niro Hybrid guinness dei primati Guinness World Record environmental protection agency epa record consumi coast to coast